lunedì 11 agosto 2008

IL SALMO INFORMATIVO

Spesso i TORITTESI si ritrovano a dover difendere il proprio paese dagli attacchi di alcuni FORESTIERI, i quali, non conoscendo appieno le bellezze del posto in cui viviamo, realizzano svariate battute sul nostro stile di vita e sulla nostra quotidianità, a loro dire MONOTONA e DEPRIMENTE.
.
Personalmente credo che queste accuse siano prive di fondamento, in quanto, specie in questo periodo (pieno AGOSTO), il nostro paese offra numerose possibilità di svago, sia a TORITTO con.... ehm (si...insomma... quello che la sera si fa in piazza!), sia a QUASANO, con le diverse serate organizzate dal COMUNE di TORITTO.
.
Perciò, per quanto mi riguarda, dar credito a questi DENIGRATORI, non replicando a ciò che loro affermano, è cosa quanto mai SBAGLIATA ed INACCETTABILE.
.
Il nostro paese merita RISPETTO ed ONORE!
..
E cerchiamo di capire il perché!
.
Forse non ci avete mai fatto caso ma la miglior risposta da dare a questi MILLANTATORI è proprio sotto i nostri occhi.
.
La SOLUZIONE ai nostri mali quotidiani, la SVOLTA delle nostre giornate, la SCINTILLA delle nostre passioni... è racchiusa in quei PROFETICI TESTI che sono il pane di cui ognuno di noi dovrebbe nutrirsi.
.
Per chi non l'abbia ancora capito, sto parlando dei TESTI contenuti nell’ormai irrinunciabile ed imprescindibile periodico comunale denominato:

.
TORITTO INFORMA!
.
Probabilmente, fra qualche decennio, un uomo di buona volontà, o addirittura un evangelista di nuova generazione, riunirà insieme tutti i numeri usciti, facendone una nuova GUIDA SPIRITUALE o addirittura... una RELIGIONE!
.
Provate a prendere un paio di numeri della rivista periodica in questione e porgete la vostra attenzione sulle varie PROFEZIE contenute nei messaggi al suo interno. Se rivolgerete al "comunale testo" la giusta attenzione, la vostra ANIMA ne trarrà sicuramente beneficio ed il vostro SPIRITO tenderà a sublimare, sollevandosi verso nuovi ed irraggiungibili STATI EMOZIONALI.
.
Successivamente, poi, il vostro "IO INTERIORE" diverrà più leggiadro ed il vostro corpo riceverà delle forti vibrazioni epidermiche, che si propagheranno in tutto il corpo, rendendovi IMMUNI a qualsiasi attacco da parte di gente OSTILE ed AVVERSA al nostro paese.
.
Ad ogni modo, mettendo da parte le vostre premature sensazioni più interiori, proviamo a procurarci un paio di numeri di TORITTO INFORMA ed iniziamo questa sorta di CELEBRAZIONE INFORMATIVA.
.
Qui con me posseggo il Numero 2 (Gennaio-Febbraio) ed il Numero 3 (Maggio) del suddetto TOMO. Se ne avete anche voi uno a portata di mano, possiamo cominciare il RITO, leggendone la sua PAROLA e ripassando un po’ ciò che di buono è stato FATT…ehm.. SCRITTO sul nostro paese in tutti questi mesi.
.
SALMO INFORMATIVO
.
Assemblea: Informaci.... o Toritto!
.
Celebrante: Utenti... siamo qui riuniti per apprezzare ciò che di buono è stato concepito da chi ci governa e ci guida!
In attesa che tutto ciò diventi MATERIA, ....LEGGIAMO INSIEME e DICIAMO...
.
Utenti: ...GRAZIE TORITTO!
.
_________________________
.
TORITTO INVESTE nello SPORT
Nuovo campo in erba sintetica per il campo comunale di Toritto.
.
Utenti: ...GRAZIE TORITTO!
.
_________________________
.
APPROVATO il BILANCIO di PREVISIONE 2008
Il Bilancio varato dall’Amministrazione Comunale prevede un grande impegno sulla spesa di investimento. Non sono previsti aumenti di ICI, TARSU e Addizionale IRPEF.
.
Utenti: ...Grazie TORITTO!
.
_________________________
.
“PARCO S. PIO”
Due nuove edificazioni serviranno a disegnare il volto moderno del nostro paese e risponderanno al fabbisogno abitativo, esigenza fortemente presente nella nuova comunità.
.
Utenti: ...Grazie TORITTO!
.

_________________________

.
CENTRO SOCIALE SAN GIROLAMO verso la RISTRUTTURAZIONE
Approvato il cofinanziamento da parte della REGIONE PUGLIA: la strutturazione sarà rimodernata e adibita a centro di aggregazione sociale per anziani
.
Utenti: ...Grazie TORITTO!
.
_________________________
.
MENO INQUINAMENTO con la FOGNA di QUASANO
Ottenuto finanziamento per la realizzazione di una rete fognante nella Borgata di Quasano
.

Grazie TORITTO!
_________________________
.
ARENA di QUASANO
Realizzato il progetto per l’ammodernamento della celebre ROTONDA di QUASANO”: previsti palco stabile, gradinate con posti a sedere e spogliatoi.
.
Da così:
.
.
A più o meno così:
.
.
Grazie TORITTO!
.
_________________________
.
E ancora:
.
LA SCUOLA si APRE al TERRITORIO
.
PACE, AMICIZIA e AMORE nelle SCUOLE
.
Grazie TORITTO!
.
_________________________
.
ALL’ENERGIA ci pensa EOLO
A breve nel nostro paese verranno installati ventidue aerogeneratori. Anche Toritto si schiera a favore dell’energia pulita contribuendo al trand positivo che caratterizza la Puglia, cui spetta il primato per la produzione di energia eolica in ITALIA
.
Grazie TORITTO!
_________________________
.
LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA
“il Comune di Toritto aderisce al piano strategico BA2015 – Metropoli terra di Bari”: l’Amministrazione potrà attuare le proprie politiche avvalendosi del supporto di organizzazioni separate.
.
Grazie TORITTO!
_________________________

.
RITORNIAMO a PARLARE di EDUCAZIONE CIVICA
Considerata la gravità degli atti di criminalità che hanno coinvolto privati cittadini, amministratori comunali ed esponenti politici locali, è stato indetto un CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO.
.
Grazie TORITTO!
.
_________________________
.
Gli AFFRESCHI di MARIO PRAYER saranno restaurati
Dal 1921 i dipinti murali del pittore di origine piemontese decorano la volta della Sala Consiliare: a breve torneranno al loro antico splendore.
.

Grazie TORITTO!
._________________________
.
RIFIUTI: un NUOVO SERVIZIO di RACCOLTA e SMALTIMENTO
Diverse iniziative prese dall’Amministrazione a favore dell’AMBIENTE: la costruzione di un consorzio fra nove comuni, la raccolta dell’umido, la manutenzione e il ristabilimento delle isole ecologiche.
.
GRAZIE TORIT..... eh?
.
.
.
.
....vabbè va! ...GRAZIE TORITTO!
.
.
VISTO? Il nostro paese è un MODELLO di IMPEGNO e STILE di vita!
.
In quale altro paese trovereste così tanti progetti e così svariate iniziative?
.
Ma neanche a BINETTO!!!
.
.
I sogni, però, non sono ancora finiti!
.
PARCO NAZIONALE dell’ALTA MURGIA.
Un’opportunità che Toritto vuole COGLIERE!
.


.
GRAZIE TORITTO!
,.

.
Ma non sarebbe meglio "COGLIERE"qualcos’altro?
.

.
Ad un anno dal nostro APPELLO, infatti, l' ETERNIT a QUASANO non è ancora stato “COLTO”!
.
Comunque NON importa!
.
Il PAESE si MUOVE lo stesso!
.

.
Parola di SINDACO:
"L’intenso lavoro, che quotidianamente impegna gli Amministratori, spesso sottrae il tempo necessario a fornire i doverosi ragguagli ai cittadini, sull’attuazione delle innumerevoli iniziative in corso, di cui proverò a fornire una sintesi".
.
E questo sarebbe un paese "NORMALE" o "MONOTONO"?
.

Questa è WONDERLAND!!!
.
DITELO AI FORESTIERI!
.
.

.
GRAZIE TORITTO!
.

243 commenti:

1 – 200 di 243   Nuovi›   Più recenti»
GLORIA GLORIA GLORIA ha detto...

GLORIA al sindaco geronimo, meglio di nostradamus..
gloria ai volontari che ci informano..
gloria agli assessori che si spendono per noi...
gloria ai progettisti...gloria ai realizzatori
ma soprattutto gloria ai sognatori...

nuove costruzioni ha detto...

ma è vero che al momento sono pochissimi gli acquirenti delle prossime 40 abitazioni circa sul suolo dell'oleificio cooperativo? (una delle due osannate prossime realizzazione insieme al PARCO SAN PIO...) l altra sarebbe le case per le forze dell'ordine che avrebbero visto le gru a luglio (CHE ANNO?), (così è scritto sul breviario INFORMATORITTO)

voci FORESTIERI ha detto...

dico a una di QUASANo, subito dice: "Si, prima venivamo spesso, ma ora è tutto un DIVIETO DI D'ACCESSO, .. (e aggiunge..); ma chi è quel genio che ha progettato la chiusura di Quasano?..
alla ricerca del genio perduto....

quanteletterehoadisposizioneperscrivereilmionome ha detto...

HO ASSISTITO IERI AD UN EPISODIO CURIOSO.
A QUASANO UN SIGNORE ... STAVA AFFIGGENDO I MANIFESTI DELLA FESTA PATRONALE DI TORITTO COPRENDO QUELLI FRESCHI FRESCHI DELLA FINALE REGIONALE DI MISS ITALIA CHE SI TERRà GIOVEDì 14 AGOSTO A QUASANO.
PERCHè QUEL SIGNORE NON HA ASPETTATO VENERDì?
PERCHè QUEL SIGNORE è STATO COSì CAFONE?

Copernico ha detto...

Ecco perchè mi gira la testa ogni giorno! Non sono io ma è il paese che si muove!

quanteletterehoadisposizioneperscrivereilmionome? ha detto...

QUASANO STA MORENDO PER COLPA DEI DIVIETI?
MA PER FAVORE!
CHI A QUASANO VIVE DA UNA VITA SA BENISSIMO COSA è CAMBIATO E COSA è MANCATO.
AMEN

MISS ITALIA ha detto...

Miss italia la paga l'imposta di affissione?

quanteletterehoadisposizioneperscrivereilmionome? ha detto...

è NECESSARIO CHE TU VADA ALLA GESTOR PER AVERE LA RISPOSTA.
IO NON LO SO.
AMEN

Anonimo ha detto...

Per completare il gustoso quadretto delle amministrazioni nullafacenti suggerisco gli amici di GHETTO di occuparsi di comunità montana.
Quella cui appartiene Toritto è retta da una giunta di Centro Destra e l'espressione di Toritto in giunta è nientedimeno che Giovanni Devito primo degli eletti di Forza Italia alle scorse amministrative.
La grande sensibilità ed il grande impegno dell'amico Devito lo hanno portato, con grande sacrifizio personale, e come unico impegno condotto a termine, a realizzare un gemellaggio tra un comune della community montana (Noci e non Toritto) e il paese della moglie in Romania (Targu Ju).
A seguito di tutto questo qualche viaggetto a spese delle casse pubbliche.

Raccogliamoci in silenzio per qualche secondo e immaginiamo cosa avrebbe potuto fare la community montana per Toritto e Quasano:
Qualche manifestazione?
Qualche azione di decoro urbano?
Un finanziamento per l'arena o i campetti di Quasano?

Forse tutto questo, forse qualcosa in più. Quello che normalmente fanno le comunità montane per il loro territorio di riferimento,
Anche solo un decimo delle risorse che il presidente di Comunità D'Atri ha convogliato verso la sua Grumo, avrebbe notevolmente beneficiato Toritto.

Ma l'amico Giovanni era romanticamente concentrato sulla sua dolce seconda patria rumena.
Amen

Censurator ha detto...

Ci dispiace... non sapevamo di tutto ciò!
Era un gran pezzo di Comunità Montana!

Eh si... cosa diventiamo!!!

Se tutto ciò che affermi è vero, porgiamo le nostre più vivissime CONDOGLIANZE a tutti quei poveri cittadini che vengono puntualmente presi in giro!

Che la MURGIA ce l'abbia in gloria!

AMEN

piccolo ma grande culo ha detto...

qualcuno ha la faccia da culo ... ma a Toritto c'è uno che ha un doppio culo, eppure piccolo (di statura) dopo aver vinto 10.000 diecimila euro/i 45 giorni, il culo si ripete con una seconda vincita da 20.000 con un altro biglietto, queta volta acquistato in quel di binetto....e così il piccoletto raddoppia.. non ci sarà due senza tre?.. comunque ho visto in faccia a chi finiscono i soldi dei miei biglietti non vincenti... ha pure na faccia da culo.. ma a toritto di facce da culo a voglia a destra e sinistra quante c'è ne sono...

Anonimo ha detto...

A CENSURATOR
Vi e' un modo facilissimo per accertare la veridicità sulle cose della pubblica amministrazione. Andare a leggere gli atti che sono anch'essi pubblici e non possono essere in alcun modo occultati.
Magari chiedendoli direttamente all'amministratore interessato anche per dargli la possibilità di dire la sua.

Suggeritore ha detto...

Un commento intelligente fatto da persona obbiettiva che vuole affrontare i problemi aldilà degli schieramenti politici è quello precedentemente scritto.Si sono dette tante di quelle inesattezze e bugie inerenti :Palazzo Stella , Campo sportivo e campetti di Quasano, fogna di quasano ecc... che sarebbe ora che si mettesse in pratica il consiglio del commento cioè andare alla fonte, sviscerare i problemi prendendo visione della documentazione e di tutte le azioni svolte o non fatte dalla Amministarzione.
L'Amministrazione pensava di risolvere il grave problema della comunicazione con i cittadini realizzando e inviando il giornale "Informatoritto" . Attraverso il giornale si dava la possibilità a tutti i cittadini di comunicare o esporre la propria idea per la risoluzione dei problemi,ma la polemica,l'appartenenza politica e la sottomissione di una grande parte dell'opposizione al solito personaggio ha reso nullo lo scopo prefissato. Dimostrazione è la mancanza totale di articoli, lettere di protesta o consigli, di quella parte politica.

bel suggerrimento ha detto...

ma chi ha suggerito al suggeritore?
la verità è che ci son scarsezze di notizie perchè da 9 anni il sindaco geronimo fa e dice cavolate.. leggete informatoritto le data che geronimo ha comunicato con spocchiosa spavalderia, avendo già da anni detto, cose non mai verificatesi.. una su tutte i trecento posti di lavoro prontissimi a sua elezione a sindaco, adesso sta per finire il suo mandato a chi dobbiamo chiedere se sta promessa è stata mantenuta? al sindaco? al capocchio dell'oppossizione? io vedo con obiettività.. adesso tocca al geronimo agire e smentire con i fatti, dell opposizione da capocchia me ne frego.. quando toccherà alla controparte amministrare avrà le sue sante critiche .. adesso perchè si vuole indulgenza per chi ha obblighi di FARE , non di dire, comunicare, informare.... non è colpa dell opposizione se molte cose geronimo dice e non fa, almeno non dicesse nulla, così se per sbaglio ne riesce una la si vedrà.....
l informatoritto per il costo e il modo di produrlo è totalmente inutile, tanto è un mettere per iscritto cose dette e ridette, o già su sito del comune che avrà i suoi altri costi...insomma doppio canale di informazione per dire alla fine vorremmo, ma non siamo capaci?

NERONE o PIRLomane? ha detto...

Ettari di campagna in fumo in provincia di Bari

Distrutta vegetazione tra Quasano e Mellitto. E' stato necessario l'intervento di due aerei Fire Boss della Protezione Civile e anche di un elicottero della Guardia di Finanza

BARI – I Vigili del Fuoco sono stati impegnati, per varie ore, per spegnere un vasto incendio divampato nelle campagne del Barese, nel territorio di Toritto.

Le fiamme hanno distrutto ettari di vegetazione tra Quasano e Mellitto, ma sono ormai sotto controllo anche grazie all’intervento di due aerei Fire Boss della Protezione Civile, decollati da un aeroporto pugliese.

Le squadre dei Vigili del Fuoco sono state coadiuvate dagli uomini del Corpo forestale. Sul posto è intervenuto anche un elicottero della Guardia di Finanza.

Intanto, si indaga per verificare le cause dell’incendio.

14/8/2008

Pensator Cortese ha detto...

Proprio per i motivi che ai scritto non sarebbe meglio andare di persona e chiedere le motivazioni della non attuazione dei trecento posti??
Solo cosi saresti in grado di valutare e attribuire le responsabilità e dare a Cesare quello che è di Cesare.
Un esempio, spero che serva a farti riflettere, sapevi che quando è stato redatto il P.R.G. le lame presenti sul territorio venivano nascoste e quel territorio veniva tipizzato??
Pertanto quando è entrato in vigore il P.A.I. quelle lame sono state tutte individuate e quelle tipizzazioni sono state Bloccate??
Sapevi che la zona P.I.P. è attraversata da una lama e i tempi per porre rimedio sono maledettamente lunghi??
Sai che tutto ciò non è colpa dell'Amministrazione, la quale sollecita continuamente le riunioni del comitato tecnico?
Ti invito a riflettere e trovare le motivazioni che avrebbe il Sindaco a non far partire la zona artigianale (è partita, i primi di Settembre la ditta vincitrice del bando incomincerà a fare le opere di urbanizzazioni).
Non credi che L'Amm. avrebbe tutto l'interesse a realizzare queste opere??(Ritorno di immagine, occupazione, benessere ecc...).
Con Questo esempio, non intendo dire che l'Amm. non ha responsabilità, ma vuol essere un contributo alla riflessione e alla partecipazione.

ArabaFenice ha detto...

Ciao, passavo per un saluto!
il problema dei forestieri è noto anche a noi a giovinazzo. vengono solo a dare problemi, soprattutto quelli di toritto:-P

Principe Carlo ha detto...

AHAHAHAHAHAHAH
da sbellicarsi dalle risate!

Il Parco dell'alta murgia: un'opportunità che Toritto vuole cogliere!

AHAHAHAHAH

Ma chi è quel simpaticissimo cabarettista che ha scritto quest'articolo? Forse Bartolomeo!? E' un grande! Farebbe ridere chiunque! Mettiamolo sul palco alla festa di Toritto e facciamogli sparare due o tre di queste battute!
Faremmo risparmiare pure il Comitato!

E comunque a parte gli scherzi, fatevi un giro sulla murgia cari redattori e cercate di coglere "altre" opportunità, come giustamente sottolineato da questo articolo che secondo me è stato fin troppo mite e gentile con voi.

Se la murgia potesse parlare....

Anonimo ha detto...

Leggendo il manifesto della festa patronale (nell'inutile speranza di vedervi in programma qualcosa di nuovo) ho notato che abbiamo un nuovo vescovo:
Mons. Fratesco Cacucci, mi sa che il parroco si mangia il correttore di bozze per l'abbaglio

Anonimo ha detto...

Salute a tutti gli amici di Ghetto e lunga vita a questo blog leggiero, leggiadro, spiritoso, mai volgare, le cui punture di spillo più che far male fanno riflettere chi di riflettere ha voglia.

Molto di quello che sottolineate sull’azione amministrativa è condivisibile (soprattutto l’evidenza di un territorio degradato senza colpevoli sanzionati). La cosa che trovo non condivisibile è la mancanza di proposta e il proporsi.

Il blog di Grillo, anch’esso con molti contenuti condivisibili, è diventato “aria fritta” da quando si è capito che, al mister, di impegnarsi direttamente nel miglioramento della politica interessa ben poco e che per lui è meglio rimanere in quella zona grigia che gli consente incassi in “milioni di euro”.

E’ chiaro che nella vostra azione non vi è scopo di lucro, c’è goliardia, sano spirito giovanile, sfottò costruttivo.
Personalmente, però, penso che tutto questo vada bene fino al momento in cui il miglioramento del quadro generale va affidato a delle persone che se ne assumano la RESPONSABILITA’.

Io ho fatto due campagne elettorali e, vi assicuro, stanare qualcuno che porti valore aggiunto ad uno schieramento politico è davvero impresa non inferiore ad un attraversamento del Sahara.
E quando si parla di valore aggiunto si parla di:
assenza di interesse personale nell’impegno profuso;
volontà di dialogare con tutto il territorio a prescindere dai “colori”
capacità di “mettere in rete” le migliori energie che il territorio potenzialmente esprime
combattere una guerra epocale contro il fannullonismo della pubblica amministrazione che, ancorché marginale, è concentrato in gangli vitali per il territorio quali il corpo di polizia municipale;
e via raccontando

Allora cari amici, vi prego, decidete di coinvolgervi. Senza che vi indichi particolari schieramenti. Entrate in politica e fatevi strumento di innovazione, con umiltà, coerenza, capacità e caparbietà.

La lettura dei contenuti più recenti del blog mi ha indotto a sfottichiarvi, rendendomi a mia volta, bersaglio dei vostri simpatici sfottò perché mi sembra che si debba andare un po’ oltre la satira.

Quando mi prendete in giro per le mie corrispondenze con la ministra Meloni, siete meritoriamente, gli unici a rispondere ad una mia mail (indirizzata anche a voi) che sottolineava come l’idea di politiche giovanili della ministra fosse in copia carbone con il progetto Bollenti Spiriti di Torittto
Qui ribadisco che il progetto è talmente valido da essere in linea con le idee della ministra non perché l’abbia promosso il sottoscritto, bensì perché è (naturalmente) scaturito dalle indicazioni di tutte le realtà giovanili (politiche e associazionistiche) espresse dal territorio.
Io mi attribuisco il merito di aver messo insieme le persone e di essere l’unico ad averlo fatto. Non troverete traccia di tale attività presso i comuni di Grumo e Sannicandro nostri partner nel progetto.
Voi di GHETTO siete stati invitati più volte a contribuire, anche in via anonima, vi siete fermati alla simpatica ma sterile ironia che va bene per i giorni di pioggia. Quando, però, la pioggia smette, i cantieri riaprono e per farli funzionare ci vogliono braccia e menti.

E’ naturale che si ironizzi su di un elenco di opere pubbliche annunciate e non ancora realizzate. Ma di chi è la colpa se mediamente la realizzazione di un’opera pubblica, in Italia, richiede più di 1000 giorni dalla sua progettazione (cfr. IL GIORNALE dello scorso aprile 2008 su rassegna stampa www.camera.it).
La cosa fondamentale, per chi voglia fare informazione, è accertarsi che la sequenza: stanziamento fondi, progettazione esecutiva, indizione gara di appalto, sia rispettata

Per molte opere pubbliche in Toritto è già così. E lo si evince da documenti che sono disponibili per chiunque.
Sono già alla gara di appalto (o vi sono prossimi): La Fognatura di Quasano, L’asilo nido comunale, I lavori per la messa in sicurezza della scuola media Bosco, i lavori per il manto erboso del campo sportivo

Sono stati affidati lavori per il miglioramento di zone periferiche e dei campetti sportivi di Quasano, peraltro con la individuazione di un soggetto che li gestisca(si obietterà che l’estate e finita ed io rispondo che l’ufficio tecnico è stato in funzione tutti i giorni, compresi i festivi, fino a tarda sera per sbloccare problemi pesanti e prioritari inerenti l’intervento per il nuovo quartiere ex art. 18 e la fogna di Quasano oltre alle zone artigianali e industriali.

La zona artigianale di Toritto è una realtà. E comunque la si pensi, da settembre in poi, le ditte non saranno più costrette a scappare dal nostro paese come è successo negli ultimi vent’anni.
A buon punto è anche la zona industriale che presente qualche problema in più che l’amministrazione cerca di risolvere in armonia con gli imprenditori
L’intervento abitativo ex art. 18 con i suoi oltre 200 appartamenti risolverà per un bel po’ di anni l’emergenza abitativa in Toritto. Qui gli imprenditori hanno già investito milioni di euro e non lo hanno certamente fatto per la faccia mia o vostra.

Il Laboratorio Urbano Bollenti Spiriti sarà appaltato a Settembre ed io spero che entro gennaio sia funzionante perché prevede in massima parte attrezzature e poche opere murarie.

Potrei dilungarmi, non voglio tediare.
Questo piccolo elenco di progettazioni e/o realizzazioni ha alle sue spalle un quotidiano lavoro di studio, approfondimento, interlocuzione, accertamenti di fattibilità, superamento di ostacoli, reperimento di risorse. Può essere dissacrato ma, vi assicuro, merita un minimo di rispetto e approfondimento.

Perché lo sfottò va bene ma l’approfondimento non lascia quel retro gusto, un po’ amaro, di aver riso di un vecchio amico cui si vuol bene.

Con autentica simpatia e con la speranza di vedervi protagonisti negli scenari politico-amministrativi che si apriranno da settembre.

Fabrizio Mongelli

terzo canale ha detto...

al longevo assessore da 9 anni il merito di non lasciarsi sfuggire nessuna occasione per esserci...
e così oltre il sito, oltre l'informatoritto il comune si apre il terzo canale per dire, e ridire cose che se è vero ci vogliono 1000 giorni in 9 anni ci son stati 3 volte mille giorni... quanti altre mille notti dobbiamo aspettare?
il ghetto è bene che resti sulla sua linea semiseria, chi ha il dovere da 9 anni per sua scelta personale di amministrare è meglio che traduca in opere quanto van scrivendo ovunque.. altrimente come dice il più famoso assessore di ZELIG.. le cose non cosano

su la gazzetta del mezzogiorno ha detto...

Binari cancerogeni in Puglia: l'indagine

inviate le vostre foto e segnalazioni di traversine che vedete accatastate ed abbandonate a: redazione.internet@gazzettamezzogiorno.it

un’inchiesta sul caso-traversine, sui danni che possono derivare alla salute dal maldestro uso o stoccaggio dei pezzi - riguardano la presenza di migliaia di traversine «ex ferroviarie» non solo in stazioni o in parchi ferroviari ma in luoghi esterni, come giardini e campi privati e pubblici. Dove? A Valenzano, Corato, Quasano (comune di Toritto), .........
le traversine cancerogene (almeno potenzialmente) sono disseminate in molti luoghi di Terra di Bari Solo nella stazione di Mellitto delle Ferrovie Appulo-Lucane, in territorio di Grumo Appula, ne sarebbero state monitorate quattromila.


dato che la gazzetta del mezzogioro invita a inviargli foto perchè non segnalare anche tutti gli altri degradi ambientali tra cui quello qui sopra emerso delle possibili tossicihe travessine della FAL...
magari qualche PM desse un occhiata alle foto qui sul ghetto e poi direttamente a QUA(sano?)

SE LO DICONO DA SOLI ha detto...

DAL SITO COMUNE DI TORITTO

Titolo del progetto:
In-forma Attiva
Obiettivi generali:
l’obiettivo del Comune di Toritto con tale progetto è legato al rafforzamento dei flussi di comunicazione tra l’amministrazione pubblica (notoriamente avvertita come impenetrabile alla cittadinanza) e il cittadino. Ciò sarà reso possibile, sia attraverso la costituzione di un nuovo canale di informazione da radicarsi sul territorio, denominato sportello informativo polifunzionale e sia attraverso il consolidamento di un periodico locale con frequenza di stampa quindicinale o mensile, quale strumento di divulgazione informativa accessibile alle masse.


QUESTO è IL NUOVO PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE A tORITTO...
OSSIA LORO STESSI DICONO CHE L AMMINISTRAZIONE è AVVERTITA IMPENETRABILE ALLA (o dalla?) cittadinanza...
e per far questo che vogliono fare? realizzare qualche opera pubblica? ma no utilizzare 6 volontari per aumentare la cadenze del bollettino informatoritto che da bimestrale passerà a detta del progetto a mensile se non addirittura a bisettimanale... oltre sportello polifunzionale...
o qui siamo al top del top del over top...
ma cosa diranno dato che su un bimensile riescono a ridire poche e salmoniche autocelebrazioni...pensano che aumentando la frequenza di informazione si riesce a realizzare qualche opera concreta?.. w l 'informazione, ma di cose che si fanno non di chiacchiere al vento.. all'assessore di prima.. ricorda la favola a lupo, a lupo? ebbene chi vorrà più credere a questa amministrazione che ha sempre gridato a lupo a lupo ... oltre al danno la beffa.. cmq da settembre vedremo questo nuovo bollettino, che calcoli alla mano mi dice.. se oggi per ogni due mesi costa X (?) per stamparlo ogni due settimane vuoi vedere che in due mesi la spesa diventa 4X? ossia quattro volte la spesa odierna per dire cosa? magari qualche neovolontario prossimamente benevolmente assunto ci dirà MA SON SOLDI DEL MI NISTERO, MICA DEI TORITTESI(?)...oppure qualche familiare, amico, qualche CAMPIONE DI DEMOCRAZIA CI DIRà: e se fosse un vostro parente a prendere soldi per far niente di certo non scriveveste queste cose....
l'estate sta finendo ... chissà questo autunno quali buone nuove ci porterà....

barzelletta o tagicomica? ha detto...

PROGETTO PER L’IMPIEGO DI VOLONTARI
IN SERVIZIO CIVILE COMUNE DI TORITTO –
Eco – Cittadinanza Attiva

Il progetto mira a promuovere e sensibilizzare in ogni cittadino una nuova forma di coscienza–conoscenza: quella ecologico–ambientalista, rendendolo al tempo stesso soggetto consapevole e responsabile e proponendo percorsi informativi e formativi riguardo la diffusione di tematiche ambientali ed ecologiche.

Dall’analisi della situazione di partenza è emerso chiaramente come nel territorio comunale di (Toritto n.d.l.)vadano attuate politiche ambientali, attualmente poco sostenute: concetti come “sviluppo sostenibile”, tutela e rispetto delle risorse disponibili, conoscenza del territorio di appartenenza diventano valori che ogni “cittadino attivo” dovrebbe considerare come propri, divenendo così un “eco–cittadino” non solo per l’acquisizione di conoscenza ma anche e soprattutto per rendere un utile contributo alla tutela, allo sviluppo e alla crescita del territorio.
a. potenziamento dell’Ufficio Ecologia;
b. sensibilizzazione e promozione delle tematiche ecologiche ed ambientali;
c. animazione e promozione del territorio;
d. monitoraggio e potenziamento del sistema di raccolta differenziata;
e. sensibilizzazione riguardo le modalità per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani
f. censimento, monitoraggio e valorizzazione del verde pubblico.
g. Formazione Civica, Sociale, Culturale, Professionale del volontario.

Eventuali requisiti richiesti ai canditati per la partecipazione
Diploma di scuola media superiore, pregressa attività di volontariato o di utilità sociale. Spiccato interesse per l’ambiente. Naturale propensione al team work ed ai rapporti interpersonali.
�� Titolo di studio che costituirà elemento di preferenza: Laurea in Scienze della Formazione, Scienze della Comunicazione, Scienze Geologiche, Scienze Naturali, Scienze Biologiche, Scienze Agrarie. In alternativa di essere iscritto ad uno dei corsi di laurea suddetti o di essere perito agrario.
�� Conoscenza nell’uso del computer e del pacchetto software Office. Patente auto (cat. B): consente la mobilità garantendo tempestività ed autonomia negli spostamenti per verifiche e sopralluoghi .


... i prossimi 6 volontari mi faranno diventare ECO-CITTADINO... wow poi avrò questo speciale passaporto? e chi non sarà ECO-CITTADINO sarà espulso dalla linda comunità torittese?...
ma ci rendiamo conto?
se con l'informatoritto eravamo al comico (non solo non lasciano ma aumentano soprattutto i costi 2 volontari in più e maggior frequenza stampa)...
adesso con sto eco-cittadinanza siamo al TRAGICOMICO, 6 volonatari per trasformarmi da torittese odierno in futuribile eco-cittadino.... oh ma fate le cose serie altro che ste barzellette i 12 volonatari mandateli tutti e 12 a raccogliere casa per casa tutti i materiali riciclabili... questo sarebbe un serio progetto per l ambiente e le tasche di tutti...

Anonimo ha detto...

Tanto per celiare

Qualcuno dimentica (o pensa di dimenticare) che tutti questi anni le amministrazioni comunali hanno dovuto lavorare non certo per poter realizzare i loro sogni ma per mettere le pezze ai disastri lasciati da altri (pensiamo solo alla generale inagibilità di tutte le strutture sportive, con il campo sportivo eretto a massimo simbolo dei lavori pubblici della prima repubblica soldi sperperati in una voragine che si è colmata solo grazie alle ultime due amministrazioni di centro sinistra).

I lavori pubblici in corso di esecuzione sono stati tutti finanziati negli ultimi tre anni e sono andati in gara di appalto nei termini che si commentavano circa le lungaggini degli iter progettuali. Discorso a parte per Palazzo Stella per il quale è prima intervenuto un ricorso al TAR da parte di una ditta non aggiudicataria dei lavori ed una serie di interventi della sovrintendenza alle belle arti che ha rallentato i lavori in termini che sono tutti documentabili verso chi sa dare solo fiato alla tastiera.
A proposito di lavori pubblici e lungaggini, a parte il ponte di Messina per cinque anni sbandierato dal miliardario ridens di cui, ora, si sono completamente perse le tracce, basterà parlare dei contratti di quartiere che a Grumo Appula da più di cinque anni avrebbero dovuto realizzare una profonda opera di riqualificazione e di cui non si vedono nemmeno lontanamente le tracce.

A chi imputare poi le responsabilità dei ritardi del Piano Regolatore il cui progettista (professore universitario) oltre ad immaginarlo smisurato per accontentare tutti i proprietari/elettori, si è magicamente dimenticato delle lame ed ha immaginato di realizzarvi simpatiche casette destinate a convertirsi in potenziali cappelle cimiteriali in occasioni di piogge torrenziali come quelle di 4 anni fa a Cassano.

Certamente per le belle anime tutto ricade sulle spalle di Geronimo. Purtroppo, sempre per le belle anime, il 70% della popolazione torittese per due volte di seguito ha saputo identificare i veri responsabili e non ci sono dubbi che saprà fare altrettanto anche l’anno prossimo. Del resto nella destra di Toritto non tira certo una buona aria.

Con simpatia
Fabrizio Mongelli

P.S.
Chissà perché le belle anime continuano a dimenticare che la destra torittese governa la comunità montana della Murgia Barese Sud Est che è diventata esempio di malgoverno tanto da meritarsi l’apertura di un articolo di LIBERO (pericolosi comunisti) dello scorso 9 agosto.

Anonimo ha detto...

Tanto per celiare

Qualcuno dimentica (o pensa di dimenticare) che tutti questi anni le amministrazioni comunali hanno dovuto lavorare non certo per poter realizzare i loro sogni ma per mettere le pezze ai disastri lasciati da altri (pensiamo solo alla generale inagibilità di tutte le strutture sportive, con il campo sportivo eretto a massimo simbolo dei lavori pubblici della prima repubblica soldi sperperati in una voragine che si è colmata solo grazie alle ultime due amministrazioni di centro sinistra).

I lavori pubblici in corso di esecuzione sono stati tutti finanziati negli ultimi tre anni e sono andati in gara di appalto nei termini che si commentavano circa le lungaggini degli iter progettuali. Discorso a parte per Palazzo Stella per il quale è prima intervenuto un ricorso al TAR da parte di una ditta non aggiudicataria dei lavori ed una serie di interventi della sovrintendenza alle belle arti che ha rallentato i lavori in termini che sono tutti documentabili verso chi sa dare solo fiato alla tastiera.
A proposito di lavori pubblici e lungaggini, a parte il ponte di Messina per cinque anni sbandierato dal miliardario ridens di cui, ora, si sono completamente perse le tracce, basterà parlare dei contratti di quartiere che a Grumo Appula da più di cinque anni avrebbero dovuto realizzare una profonda opera di riqualificazione e di cui non si vedono nemmeno lontanamente le tracce.

A chi imputare poi le responsabilità dei ritardi del Piano Regolatore il cui progettista (professore universitario) oltre ad immaginarlo smisurato per accontentare tutti i proprietari/elettori, si è magicamente dimenticato delle lame ed ha immaginato di realizzarvi simpatiche casette destinate a convertirsi in potenziali cappelle cimiteriali in occasioni di piogge torrenziali come quelle di 4 anni fa a Cassano.

Certamente per le belle anime tutto ricade sulle spalle di Geronimo. Purtroppo, sempre per le belle anime, il 70% della popolazione torittese per due volte di seguito ha saputo identificare i veri responsabili e non ci sono dubbi che saprà fare altrettanto anche l’anno prossimo. Del resto nella destra di Toritto non tira certo una buona aria.

Con simpatia
Fabrizio Mongelli

P.S.
Chissà perché le belle anime continuano a dimenticare che la destra torittese governa la comunità montana della Murgia Barese Sud Est che è diventata esempio di malgoverno tanto da meritarsi l’apertura di un articolo di LIBERO (pericolosi comunisti) dello scorso 9 agosto.

un consiglio al super amministratore la campagna elotterale NO QUI GRAZIE ha detto...

IL MONGELLI è SUPER alieno, merita menzione superspeciale..è da records olimpici.. da primati mondiali per quel che dice... se poi lo stesso che difende il suo datore di lavoro, sindaco geronimo, è lo stesso mongelli f che attaccò l allora sempre michele geronimo, ma vicesindaco, allora la menzione a questo assessore super tragicomico è da primato universale, marte sta richiedendo a Toritto questo soggetto non degno di un ghetto come il nostro paesino dove tutte le colpe sono datate 10 anni indietro e dopo 9 anni di inefficienza con piano regolatore per assurdità del caso da loro stessi e con il suo voto approvato vuoi vedere che lui sarà santo subito?...ma fabrizio se le racconti nello stile assessore da zelig, dove le cose non cosano, sei super, se ci credi in quel che dici (ti risparmio la qualificazione non certo positiva alle cose che dici e che non cosano) allora in questo salmo come è il titolo di questo post sei da lodare nei secula seculorum... perennemente grati per aver in 9 anni salvato toritto dai diluvi universali ante f. mongelli.. peccato che i frutti di questi miracolosi anni mongelliani fiorenti gloriosi per una Toritto extra ... qui domande semplici non hanno mai risposte... che costi ha linformatoritto? era necessario? ed è necessario aumentarne le spese per raccontare queste fantasticherie amministrative? ed un consiglio, se puoi lascia in pace il ghetto , fa la tua allegra campagna ellettorale sul sito del pd, su blog tuoi personali, e magari se siete in grado in quest ultimo anno con qualche opera vera a Toritto senza rifugiarsi in un passato o in un antiberlusconismo che non salva l inettitudine delle due amministrazioni di sinistra a Toritto... insomma lascia al ghetto la sua linea satirica, senza entrare a gambatesa con le tue tragicomiche

Anonimo ha detto...

Cari amici del ghetto vi seguo da sempre e credo alla vostra buona fede quando affermate di essere super partes, per questo dovreste opporvi all'utilizzo stumentale che un'altro sito locale fa dei vostri post, di fatto prendendovi così sotto la sua ala....a presto.

ala o ali..mort ha detto...

che qualcuno vuol prendere il volo su ali del ghetto, o prendere il ghetto sotto l'ala (speriamo non ascella andata a male) a chiunque abbia mala fede per il ghetto comi si direbbe ALI...MO...ACCI LORO

CONTINUA LA DELINQUENZA ha detto...

Dopo l'indulto che ha rimesso fuori per breve tempo delinquenti, ritornati in carcere nuovamente superaffollati, continuano gli atti delinquenziali a Toritto, nel week end lavorativo per tali tipi, ci sono stati furti d'auto, e tentativi di furto in appartemento... il nostro sindaco avrebbe con la nuova legge maroni più poteri in materia di sicurezza chissà che non abbia l accortezza di utilizzarli bene

IL PEGGIOR SINDACO DI TORITTO ha detto...

un sondaggio un indovinello in questo paese desertificato da ex sindaci, almeno sarà concesso, quale oasi di svago...
oppure anche per la democrazia libera e pura per alcuni a Toritto è sempre FERRAGOSTO? tipo chiuso per ferie è il cervello di molti.. proviamo a riaprirlo con questo semplice indovina indovinello:
indovinate chi è il peggior sindaco a memoria d'uomo di Toritto?...
aiutino: quello che si è candidato altre due volte e per ben due volte è stato TROMBATO...(segno che i suo vanti non sono stati democraticamente condivisi da 70% della popolazione)....
quello che utilizza il ghetto, ma non sa che se il ghettotorittese fosse esistito nel decennio di amministrazione (?) sua altro che tragicomedie mongelliane, geroniminiame, tarulliane...luisiane
altro aiutino? il peggior sindaco di tutti i tempi a quei tempi alias calimero?
alias il ragioniere
...

Anonimo ha detto...

Per IL PEGGIOR SINDACO DI TORITTO cheha detto... "aiutino: quello che si è candidato altre due volte e per ben due volte è stato TROMBATO...(segno che i suo vanti non sono stati democraticamente condivisi da 70% della popolazione)...."
Se è quello che penso io è stato trombato 3 volte: Luisi, Tarullo, Geronimo, o mi sbaglio

non c'è due senza tre ha detto...

probabilmente la terza volta sarà alle prossime amministrative 2009.. se non c'è due senza tre.. siamo vicini al record del candidato sindaco più trombato di toritto... record che per ora non gli toglie nessuno due bocciature consecutive ad elezione diretta... sarà un indizio chiaro e preciso che lui di certo non è stato il miglior sindaco? e al contrario indizio chiaro e preciso che lui è stato il peggior sindaco tanto da essere bitrombato?

giuochino per bambini ha detto...

il peggior sindaco di tutti i tempi, meglio definibile bitrombato, giudizio molto più obiettivo, certo, storico 1999- e 2004, non sarà quello che critica le poche giostrine effettivamente presenti in paese, senza dirci quali enormi sforzi ha fatto luii per i bambini di Toritto, oggi adulti e vaccinati alle sue sciocchezzaie?... lasciva nel 1995 palazzetto dello sport chiuso per inagibilità... stadio chiuso per eterni lavori costati milioni e mai risolutivi, campetti in balia del degrado, centro zona 167 chiuso per sfascio ... allora il bitrombato aveva chiuso per ferie 10 anni, o continua a restare sempre a ferragosto?

MUNNEZZA NEWS ha detto...

26 ago. (Apcom) - L'ordinanza di sequestro riguarda un'area su cui è prevista la realizzazione di una discarica al servizio del bacino Bari/4 (comuni di Altamura, Cassano Murge, Gravina in Puglia, Grumo Appula, Minervino Murge, Poggiorsini, Santeramo in Colle, Spinazzola e Toritto).

Secondo le indagini questi lavori, realizzati in zona sottoposta a vincolo idrogeologico e considerata "bene culturale e paesaggistico di notevole interesse archeologico ed ambientale",

peggiore comico ha detto...

per caso il peggior sindaco in assoluto è quel pessimo comico che fotografa il degrado attuale (purtroppo troppo degrado ancora nel 2008 a Toritto), e fa il comico dimenticando le sue amministrazioni con le buste dell'immondizia ovunque in paese perchè in 10 anni della sua amministrazione (?) non è stato in grado di mettere un cassonetto per i rifiuti? è lui o non è lui il peggior sindaco e anche il peggior comico di Toritto?

inesistente manutenzione ha detto...

il peggior sindaco e peggior comico non si smentisce mai.... non sarà per caso quello che evidenzia il degrado delle scuole....che c'è eccome se c'è... ma per caso lui nella scuola manzoni aveva realizzato lì dove ancora oggi, purtroppo c'è erba secca qualche bel intervento, tipo palestra all aperto?

troppo alcool e droga per strada ha detto...

se il 47% degli automobilisti fermati per controlli di sicurezza fa uso di sostanze che alterano le capacità di guida come l'alcol e la droga ben vengano i test medici sulle strade spesso luoghi di morte...sapere che circa un automobilista su due non è in buon stato per guidare ti lascia pensare che tutta la tua prudenza nella guida non può essere sufficiente...

sos e SMS consumatori ha detto...

Inviando un SMS - completamente gratuito - al numero unico per tutti i gestori telefonici 47947, con il solo nome del prodotto d’interesse, si ricevono all’istante tutte le informazioni sui prezzi dal MIPAAF (Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali).

Da settembre sarà possibile ottenere la lista dei farmers markets, cioè dei mercati dove poter acquistare direttamente dai produttori, e dei distributori di latte alla spina più vicini a casa propria. “

A disposizione dei consumatori è anche il sito www.smsconsumatori.it,

albergo DIFFUSO o diffuse chiacchiere? ha detto...

Un suggestivo angolo della Puglia è il territorio dell’alta Murgia barese.
Un lembo di pseudosteppa che ha promosso l’Istituzione del Parco Nazionale dell’alta Murgia. Habitat unico, esso è un altopiano caratteristico per i fenomeni carsici, ...
è l'inizio della presentazione dell'idea (?) dell albergo diffuso che si può leggere quale perla sul sito del comune di Toritto.
dopo i mega manifesti che volevano fare di Quasano il villaggio turistico... dopo un estate all'insegna dell'animazione da villaggio ( o alla Paolo Villaggio? alias FANTOZZI?9.. ecco che si riparte con una suggestiva idea... dai toni epopeici... nemmeno omero sarebbe stato capace di tanta antologia... una chicchia che ha anche la sua traduzione in inglese... dove termina con la dicitura : il progetto sarebbe interessante per hotel nazionali o internazionali.....
la prosopopea riuscirà a convincere i quasanesi a cedere le loro seconde case (effettive, ma prime per adesso esenzione totale ICI) a questi paperonici albergatori?

UNICO POLMONE ha detto...

il peggior sindaco, bitrombato e peggior comico non si smentisce mai... così si lagna dell unico polone verde a Toritto in degrado... santa verità... ma perchè è l'unico polmone verde? lui il top degli amministratori non ha saputo nei suo dorati anni far crescere altre zone a verde? e come mai negli anni delle ultime lottizazioni questi polmoni non si son fatti? chi semina vento raccoglie tempesta

Anonimo ha detto...

Sul sito DESTRATORITTESE è scritto la notizia della perdita di un finanziamento da parte del Comune di Toritto.La notizia è falsa e il gestore mente sapendo di mentire perchè quei finanziamenti erano destinati ai comuni con abitanti superiore a ventimila.Queste sono le verità di questo signore che per nostra fortuna non risiede più nel nostro paese e che ha fatto il diavolo a quattro per "accoppiarsi" "all'unto del paese".

SINISTRE VERITà ha detto...

ma è vero che è esiliato? dove? ma è vero che era di rifondazione comunista prima di essere un accanito sostenitore della "sua" destratorittese?... ma l'unto non sarebbe quel tizio ex sindaco bitrombato?...

dal sito ufficiale regione puglia ha detto...

http://www.regione.puglia.it/web/files/territorio/avvisotecnichesit.pdf
a questo link si legge chi poteva partecipare alla sperimentazione...:
i comuni che hanno in corso di realizzazione il PUG.. per i comuni tra 10.000 e 20.000 abitanti delibera di avvio PUTT...e ai comuni superiori a 20.000 abitanti viene richiesto un ulteriore requisito....
punto a) l avviso non era solo per i comuni superiori a 20.000 abitanti

la destratorittese ha ragione ha detto...

caro sinistro amico... sia l avviso ufficiale dalla rgione puglia non escludeva la possibilità di toritto...quale comune non superiore a 20.000 abitanti 8per questi enti era richiesta una documentazione ulteriore) leggi al link sopra l avviso pubblico per il SIT....
e poi un pò di conti ti devo portare a chiedere scusa a te stesso... al ghetto e alla destratorittese per aver inserito notizie false senza documentarti... la conferma che hao torto marcio è che Alessano comune approvato è di 6.556 abitanti, ALLISTE 6.700 ABITANTI.. ARADEO 9.000; ARESANO 3.400 ABITANTI...
CARISSIMO ANONIMO QUI CHI HA MENTITO SEI TU... il comune di toritto non era escluso dai finanziamenti e se non ha partecipato come molti comuni inferiori a 8.000 abitanti è una cosa che devi chiedere ai tuoi amici amministatori di sinistra... e se hai coraggio chiedi scusa al sito destratorittese anche perchè sei scadutissimo in basso oltre che mentire fai attacchi personali ingiustificati e ingiusti

Veritas ha detto...

"Ne sono stati selezionati ( tra quelli al disopra dei 20mila abitanti e con in corso di definizione il Pug, in armonia con il Piano Paesaggistico Territoriale) 43 ( Alessano, Alliste,Aradeo,Arnesano, Avetrana, Canosa di Puglia, Caprarica di Lecce,Carmiano, Carovigno, Carpignano, Castellaneta, Castrignano dei Greci, Cellamare, Corigliano d’Otranto, Cutrofiano, Erchie, Gagliano del Capo, Leporano, Locorotando, Miggiano, Monopoli, Marciano di Leuca, Mottola, Neviano,Novoli, Ordona, Porto Cesareo, Racale, Ruffano, S. Marco in Lamis, San Pietro in Lama, San Donato di Lecce, San Ferdinando di Puglia, Seclì, Statte, Lequile,Tiggiano,Torremaggiore, Uggiano la Chiesa, Veglie, Vico del Gargano Costernino, Mareggio) che daranno vita ad una fase di sperimentazione del Sistema Informativo, applicando le Linee Guida, messe a punto da Tecnopolis e dall’assessorato delle politiche del Territorio". Questa dichiarazione è stata copiata dalle dichiarazioni dell'Ass.Barbanente fatte in conferenza stampa, si evince che oltre al numero degli abitanti la scelta è stata fatta, per la sperimentazione, anche fra i paesi che stanno preparando il PUG.Il risultato finale coinvolgerà tutti i paesi della Puglia.Pertanto devi dire la verità e non "girarti la Giacchetta" come è tua natura.

BOLOGNA ha detto...

SCUSATE SE M'INTROMETTO.
SONO UNA TURISTA DELLA PROVINCIA BOLOGNESE, FINITA A QUASANO QUASI PER CASO.
AVEVO CHIESTO A QUALCHE VOSTRO GIOVANE COMPAESANO DOVE AVREI POTUTO ESPRIMERE LA MIA DISAPPROVAZIONE IN MERITO A UN FATTO.
IN REALTà, LA PRIMA IDEA è STATA QUELLA DI PRENDERE ESEMPIO DA LUTERO E AFFIGGERE SUI PORTALI DEL SANTUARIO DI QUASANO LA MIA PERSONALE "BOLLA", MA MI è STATO SUGGERITO QUESTO BLOG E LA COSA MI è APPARSA PIù EFFICACE.
DOMENICA SCORSA HO ASSISTITO ALLA CELEBRAZIONE DELLA MESSA (A QUASANO) E TRA GLI AVVISI CHE IL SACERDOTE HA ELENCATO ALLA FINE, C'ERA ANCHE QUELLO DELLA VOSTRA FESTA DEL PAESE DOMENICA PROSSIMA. LA MIA SORPRESA è STATA UDIRE CHE PER QUESTO MOTIVO LA MESSA A QUASANO SALTERà, PERCHè COME HA DETTO IL SACERDOTE "LA COMUNITà DEVE PARTECIPARE". SCUSATE, CON TUTTO IL RISPETTO, MA IO NON FACCIO PARTE DI QUESTA COMUNITà, Nè SENTO DI APPARTENERCI. PERCHè DEVO CAMBIARE PAESE PER ASCOLTARE UNA MESSA? A SENTIRE LA POPOLAZIONE I SACERDOTI NON MANCANO E QUALCUNO DI QUESTI SAREBBE BEN DISPOSTO A CELEBRARE UNA MESSA A QUASANO.
NON CREDO SIA RISPETTOSO NEI CONFRONTI DEI TURISTI, ANCHE SE, DA QUANTO HO POTUTO INTUIRE CE NE SONO POCHINI. PER FORTUNA?

la messe è molta ma gli operai ha detto...

la messe è molta ma gli operai sono pochi... che Quasano sia considerato un angolo estivo, questo è il peccato originale per quella zona che ha più pregi rispetto al centro abitato di toritto.. quasano finchè non diventa centro autonomo, sarà sempre zona di terza divisione e così per ogni cosa... una zona di sfogo, nemmeno di svago.. e invece potrebbe diventare luogo da vivere tutto l'anno, anche con la sua festa patronale..

Anonimo ha detto...

credo sia più una questione logistica che altro...se i sacerdoti sono impegnati nelle celebrazioni in onore dei santi patroni, non posso certo celebrare io la santa messa a quasano. se vuole vedere una messa la danno in tv, se vuole partecipare allora le consiglio di unirsi alla comunità...

divorzi fittizi ha detto...

da il giornale
Abolizione dell'Ici: è boom di divorzi fittizi
"Fatta la legge, trovato l’inganno". Ebbene, la nuova normativa sull’Ici (imposta comunale sugli immobili), l’abolizione completa e totale delle imposta sulle prime case sta producendo in molte località turistiche di pregio un fenomeno particolare. Un boom di separazioni tra coniugi, per lo più fittizie, con uno dei due a cui viene intestata come prima casa e residenza la villa o l’appartamento che possiedono al mare o in montagna.

Divorziare, ma per finta ......
se sapessero che quasano località turistica certamente non di pregio questi divorzi fittizi sono la regola da una vita impallidirebbero dinanzi alla fantasia dei torittesi...
questione logistica anche questa?

veritas (ahahaha) ;-) ha detto...

MA STO VERITAS CHE DOVREBBE AVERCELA CON QUALCHE GRUMESE VOLTAGGIACCHETTA, SI RENDE CONTO DELLE CAVOLATE CHE DICE? O LA SUA VERITAS è DOVUTA AL VINO DI CUI SI INEBRIA, OPPURE è UNA VERITAS TUTTA SUA PARTICOLARE... riepilogo prima affermava che i finanziamenti erano solo per comuni di oltre 20.000 abitanti, cosa non vera dato l avviso e la presenza di tantissimi comuni inferiori a 8.000 abitanti... poi quasi per magia si accontenta di dire tanto poi saranno coinvolti tutti i comuni... pur di non ammettere e di non chiedere scusa per aver spudoratamente mentito, si accontenta di dire fa niente che toritto oggi non ha partecipato e non usufrirà di 30.000 euro di possibili finanziamenti... poi.. poi si vedrà... a veritas.. la vuoi sapere una veritas? invece di prendertela e fare opposizione a chi fa opposizione controlla la tua connessione e i tuoi amministratori senza ubriacarti di false veritas....

Anonimo ha detto...

"Ne sono stati selezionati ( tra quelli al disopra dei 20mila abitanti e con in corso di definizione il Pug, in armonia con il Piano Paesaggistico Territoriale) 43 ( Alessano, Alliste,Aradeo,Arnesano, Avetrana, Canosa di Puglia, Caprarica di Lecce,Carmiano, Carovigno, Carpignano, Castellaneta, Castrignano dei Greci, Cellamare, Corigliano d’Otranto, Cutrofiano, Erchie, Gagliano del Capo, Leporano, Locorotando, Miggiano, Monopoli, Marciano di Leuca, Mottola, Neviano,Novoli, Ordona, Porto Cesareo, Racale, Ruffano, S. Marco in Lamis, San Pietro in Lama, San Donato di Lecce, San Ferdinando di Puglia, Seclì, Statte, Lequile,Tiggiano,Torremaggiore, Uggiano la Chiesa, Veglie, Vico del Gargano Costernino, Mareggio) che daranno vita ad una fase di sperimentazione del Sistema Informativo, applicando le Linee Guida, messe a punto da Tecnopolis e dall’assessorato delle politiche del Territorio". Questa dichiarazione è stata copiata dalle dichiarazioni dell'Ass.Barbanente fatte in conferenza stampa, si evince che oltre al numero degli abitanti la scelta è stata fatta, per la sperimentazione,fra i paesi che stanno preparando il PUG.Il risultato finale coinvolgerà tutti i paesi della Puglia.
"Le amministrazioni ammesse alla sperimentazione sono state selezionate tramite un avviso pubblico e tenendo conto fondamentalmente di tre fattori: l'aver già avviato la redazione di un Piano Urbanistico Generale, l'estensione del territorio di riferimento per la programmazione territoriale dell'amministrazione comunale e il numero degli abitanti nell'area"Questa invece è la dichiarazione del dirigente di Tecnopolis.
"chi poteva partecipare alla sperimentazione...:
i comuni che hanno in corso di realizzazione il PUG.. per i comuni tra 10.000 e 20.000 abitanti delibera di avvio PUTT...e ai comuni superiori a 20.000 si chiedeva ulteriore documentazione"
Queste sono solo tre prove che dimostrano la veridicità della mia prima precisazioni.Il mio primo commento alle accuse false pubblicate sul sito DESTRATORITTESE è stato, molto probabilmente, troppo semplicistico perchè non volevo tediare i lettori del Ghetto torittese con questa sterile polemica. Ma sono stato costretto perchè le accuse e lo spargimento di veleni fatto dai siti gestiti da noti personaggi sono quotidiani e violenti. Grazie al ghetto per l'ospitalità, promettendo di non rubare spazio ulteriore a questo Blog.

tediatore sterile ha detto...

tediatore, e per fortuna polemizzatore sterile... mi arrendo alla tua evidenza... per te comprendere Toritto non è amessa al finanziamento è cosa difficilissima, e pur di manifestare tutto il tuo evidente odio per altri siti personali, ti arrampichi dietro eneormi falsità.. c'è stato un avviso, chi ha partecipato ha avuto i finanziamenti, gli altri forse se lo finanzieranno con le casse comunale il progetto contento anonimo tediatore? al ghetto che ti ospita chiedi scusa per la tua continua mistificazione della realtà... che poi altri siti si comportino come te in questi comenti perchè non giustifica il tuo insistere sulla tua falsa verità...

Termini di servizio di Google Chrome ha detto...

qualcuno ha scaricato servizio di Google Chrome per internet? se si quali vantaggi, quale covenienza, ma soprattutto quali accorgimenti tener a mente?

Anonimo ha detto...

da tediatore sterile a coglionazzo bugiardo.
Non volevo più rispondere ma sei talmente falso e bugiardo che mi hai costretto.
Vai a Pag.8562 del BURP della REGIONE PUGLIA N.69 del 30/04/08 e vedi l'AVVISO PUBBLICO.
Fai polemica e denunci cose vere.
Mi stai facendo diventare volgare, ma è veramente l'ultima volta.

BOLOGNA ha detto...

BUONASERA, QUESTO BLOG MI HA TANTO INCURIOSITA CHE TORNATA A BOLOGNA L'HO RIVISITATO.
MI FA PIACERE CHE QUALCUNO ABBIA RISPOSTO AL MIO COMMENTO, MA NON HO TROVATO LA RISPOSTA Nè ESAURIENTE, Nè CONVINCENTE.
1-è VERO CHE LA MESSA POSSO VEDERLA IN TV (MA NON AVEVO LA TV A QUASANO), MA A ME PIACE ANCHE ACCOSTARMI ALL'EUCARESTIA..
2-SONO UNA PERSONA MOLTO CURIOSA, CHE S'INFORMA, CHIEDE. A QUANTO PARE CI SONO SACERDOTI CHE NON CELEBRANO LA MESSA PUNTUALMENTE NELLE VOSTRE CHIESE, MA CHE SONO LEGATI ALLA VOSTRA COMUNITà. SAREBBE STATO TROPPO IMPEGNATIVO CHIEDERE AD UNO DI LORO DI CELEBRARE UNA (DICO UNA SOLA) MESSA A QUASANO?
3-RISPETTARE L'AMBIENTE (COSA SCONOSCIUTA A QUASANO HO NOTATO..)SIGNIFICA ANCHE UTILIZZARE IL MENO POSSIBILE L'AUTOMOBILE. ABOLIRE LA MESSA A QUASANO AVRà COMPORTATO SPOSTAMENTI DI AUTO CHE SI SAREBBERO POTUTI EVITARE.
4-E FINISCO. NON SI PUò COSTRINGERE NESSUNO A FARE QUELLO CHE SI VUOLE VENGA FATTO. BISOGNA LASCIARE LA LIBERTà DI SCEGLIERE.

se giri a bolagna vedrai ha detto...

vedrai che ogni luogo è paese, e che paese che vai usanza che trovi...trovare una persona che sente la necessità di partecipare all'eucarestia è bello... ma tranquilla sei straperdonata se non sei stata a messa perchè eri capitata in una borgata di un paesello senza tv e senza un prete durante i festeggiamenti per i santi patroni san rocco e madonna delle grazie... non conta quante eucarestie o quante messe si vivono, ma quello che viviamo dopo ogni messa e ogni eucarestia...

Too Bad ha detto...

Ma secondo voi cosa si fa in un "Bad & Breakfast"?
Ti servono una cattiva colazione? O la specialità della casa è pane e cattiveria.
Ai no spic inglisc

mang e durm ha detto...

da torittesi dovremmo brevettare il MANG E DURM.... o prim durm e pou mang...questo sarebbe il nostro vero nome per una posto letto e colazione... (magari con calzone di cipolle alla mattina sempre meglio di wustreroni tedescki

il colmo dei colmi ha detto...

è incredibile, ma può accadere che dopo 10 anni di sinistra ha tenuto fermo il paese alle prossime amministrative qualcosa si sblocchi e per miracolo la sinistra vincendo per la terza volta, dopo due scadentissime amministrazioni possa vantare di aver dato qualche risultato al paese.... ma il como dei colmi sarebbe se il bitromato ritenando ed essendo più fortunato si ritrovi ad amministare dopo 10 anni di totale vuoto, proprio quando sempre per il suddetto miracolo qualcosa inizia a muoversi.. così avremmo il salvatore della patraia torittese, che guarda caso sarebbe lo stesso che ha contribuito indirettamente alla staganzione, speriamo non alla putrefazione di toritto.. l augurio è che per il bene del paese qualcosa inizi a muoversi nel verso giusto... e conoscendo gli antagonisti che han dato nei loro decenni scarsi risultati solo l'opzione miracolo può salvare toritto

Anonimo ha detto...

Che peccato! Davvero che peccato!

Al di là della facile ironia sul solito personaggio, è un vero peccato sentire che ai giovani di forza Italia il padrone ha posto il veto a partecipare ad un dibattito sulle politiche giovanili durante la Festa Democratica, sabato prossimo.

Mentre è troppo facile tentare di demolire l'opera di qualcuno è molto più difficile venire a raccontare cosa si ha in mente come modello di governo.

Soprattutto se si viene da una storia che ha lasciato Toritto desertificata (basti solo pensare cos'erano le strutture sportive durante gli anni '90).

E' davvero un gran peccato che questi giovani non riescano a trovare un briciolo di dignità per smarcarsi da un modo di fare penoso e antidemocratico.

Fate ancora in tempo, fino a sabato smarcatevi dai "cattivi maestri" e mettetevi in gioco, potrà essere un bel momento per tutti.

Anonimo ha detto...

Giovedì 11 settembre alle 10.00, presso la sede dell’Assessorato all’Assetto del Territorio della Regione Puglia (v.le Magnolie - Z.I. Modugno Bari), si terrà una riunione con i 43 Comuni ammessi al finanziamento (da 12.000 a 24.000 euro a seconda della dimensione demografica ed estensione comunale) per la sperimentazione delle Istruzioni Tecniche per la informatizzazione dei PUG nell’ambito del Sistema Informativo Territoriale regionale. Questo invito a presidiare la Conferenza stampa dell'Ass.ra è rivolto ai sigg. baccellire e GAGLIARDI (tutto in maiuscolo perchè,detto dai suoi lacchè, è il più grande politico che Toritto abbia avuto dai tempi di Romolo e Remo)affinchè in futuro non scrivino notie false.

Anonimo ha detto...

"- che unici soggetti individuati dall’art. 15, comma 3 della L.R. 5/97 risultano i Comuni;

- questi ultimi potranno accedere ai finanziamenti del presente bando, indicando aree di intervento di proprietà pubblica che siano individuate di concerto con gli Enti Parco regionali e nazionali competenti per territorio;
- attestazione del legale rappresentante dell’Ente sulla proprietà pubblica dell’area oggetto dell’istanza di finanziamento; "
Caro Baccelliere sei un bugiardo disinformatore di professione, ancora una volta con le tue false verità spargi veleno.Per fortuna del Ns. paese non sei più NS. concittadino. L'Ammin. di Toritto aveva letto e analizzata la Determina n.62/2008, come dimostrano i finanziamenti fino ad ora ottenuti, ma non essendoci sul territorio siti carsici di proprietà pubblica, come la Determina richiedeva, non ha potuto presentare la richiesta. In questi giorni vedo che stai intensificando i tuoi subdoli attacchi all'Amm. non preoccuparti, il più grande politico che Toritto ha dato i natali sarà votato all'unanimità

Anonimo ha detto...

Sono di destra e sono veramente incazzato.

Possibile che un paese (Toritto) che si esprime a destra per oltre il 50% debba essere ostaggio di un politico vecchio, decotto, inefficiente, ecc.
Non c’è nello schieramento di destra un serio professionista (presentabile), un giovane di buona cultura, una donna impegnata nel sociale che si presenti alle prossime elezioni amministrative e …ci faccia sognare.
E’ vergognoso! Lo dico a quelli che dovrebbero gestire la politica di destra a Toritto.
Esprimere da oltre vent’anni solo e soltanto un unico personaggio con lo stesso codazzo di lacché e baciamani è oltraggioso oltre che un’offesa all’intelligenza.
Penso che stiamo andando verso una nuova vittoria di questi fannulloni sinistrorsi.

DA Sinistrino a Destrino ha detto...

In risposta al commento precedente penso che abbia perfettamente ragione.Tre esempi illuminanti posso portare:
1)Manifestazione 25 Aprile Toritto partecipazione di tutte le associazioni giovanili di Toritto anche quella di AN tranne i giovani di FI. (si parlava di lotta alla mafia e legalità)
2)Festa del PD, in questi giorni. Convegno sulle politiche giovanili invito a tutte le associazioni presenti sul territorio.Non ci saranno i giovani di FI.
3)Giornale del Comune di Toritto, invito da parte dell'Amm. a inviare articoli e proposte migliorative. NIENTE!!
Si pensava che qualche giovane presente in quella formazione politica, che si atteggia a intellettuale e pavoneggia ad ogni manifestazione di parte, avesse un'autonomia intellettuale ma i fatti stanno dimostrando che sono tutti ostaggi del più grande politico che Toritto abbia avuto.E' talmente grande che non và, caparbiamente e perennemente, oltre la candidatura a Sindaco di Toritto.

Anonimo ha detto...

Complimenti a GHETTO, unica piazza virtuale democratica del territorio.
Ormai la dialettica politica si è spostata su questa "piazza" e, grazie al rispetto che un pò tutti, evidentemente, nutrono verso questo blog, rimane su binari di correttezza pur con la naturale ruvidezza consona a certi argomenti.
Provate (ad.es.) sul "il torittese" a commentare gli anni dall' '85 al '90, in cui Berta Filava ed il candidato imperituro imperversava.
Vi scontrerete contro un muro impenetrabile e potrete assistere soltanto al più squallido e "marzulliano": -mi faccio una domanda e mi do una risposta.-
Complimenti ancora!

DEMOCRAZIA ha detto...

cari attuali PD, già compagni, democrazia non è volere tutto quello che si vuole come si vuole... per esempio democrazia non è pretendere che chi è padrone del proprio sito faccia quel che vogliono quelli del pd... democrazia non è pretendere un confronto con altri se non si sa chi sono questi del pd e che vogliono, e anche perchè chi sarebbero questi giovani che dovrebbero rappresentare la destra?...ultima domanda, democratica come la vostra democrazia, e se alla prossima festa della libertà invitassero qualche giovane simpatizzante del pd sul palco il pd locale che farebbe? lascerebbe i suoi discoli in bocca al lupo?... a proposito di LUPO, è vero che un certo lupacchione con un agenzia per pratiche nel settore biologico è quello coinvolto nella truffa dichiarando, attestando un terreno coltivato ad ulivo invece pieno di cumuli di rifiuti anche pericolosi?

destra e sinistra ha detto...

100 giorni di berlusconi: napoli ripulita, esercito in sostegno forze dell'ordine, il 5 in condotta per i ciucci e presuntuosi, stop alla prostituzione in luoghi pubblici, lotta ai fannulloni, premio ai meritevoli, federalismo fiscale, abolizione totale ici....
10 anni di sinistra a toritto che ha fatto? se dovessi forse salvarne una, il gemellaggio con altre città forse riuscirà a far capire che c'è modo e modo di amministrare un paese

Anonimo ha detto...

Il lupacchione nella trappola

A me pare che l'unico lupo in circolazione sia quello costretto ad uscire dalla sua "tana" dove si fa le domande e si da le risposte per venire a confrontarsi sul blog "democratico e apolitico" di GHETTO.
Certamente un sito politico non deve dire quello che vuole l'avversario ma, se si ritiene democratico e "il torittese" sparge lezioni di democrazia a quintali, deve semplicemente consentire il "diritto di replica".
Fin quando ciò non accade si è in una situazione di antidemocraticità che ben rispecchia l'ispiratore unico di quel sito.
Parlare durante un convegno di un avversario politico non significa andare a mettersi "in bocca al lupo".
Significa, per chiunque voglia fare politica, confrontarsi apertamente, liberamente e, soprattutto, con dati alla mano.
Sono certo che se alla festa di forza Italia, che a quanto pare si terrà in ottobre, saranno invitati esponenti del PD, questi ci andranno con la convinzione di trovarsi in un consesso civile.
Sta sempre ai padroni di casa la garanzia del benessere dell'ospite.

delle due ..una ha detto...

o non è democratico, o lo diventa solo se dà diritto di replica 8che nemmeno i giornali che son obbligati a dare danno) oppure è un consesso civile se invita anche quelli del pd... per me è un politicante ex msi, ex dc, ex ppi (attuali confluiti prima nella margherita e poi come margherita nel PD,) ex rinnovamento italiano, ex arcobaleno, ex forza italia-arcobaleno, attuale autonominatosi capo pdl ... e di lupi in giro in questo piccolo paese ci son fin troppi... la verità è che molti lupi torittesi han fatto la fine del toro simbolo di toritto, che sembra più una mucca da mungere che un toro con gli attribuiti.. così molti lupi torittesi preferiscono più fare le pecorelle, quasi che il torittese non accetti d'essere un virile toro, o un vero lupo, ed ami trasformarsi in vacca e apecorarsi ai lupacchioni locali

fischi e fiaschi ha detto...

all'inaugurazione della fiera del levante emiliano si prende meritatissimi fischi dai suoi baresi nel maldestro, anzi sinistro tentativo di attacare il presidente berlusconi, al quale poi chiede che inauguri il insieme a lui il restaurando teatro di bari e la riconsegna della chiesa russa

una buona notizia ha detto...

tra nove mesi (al massimo, se non prima) ci saranno le comunali a toritto, per adesso gli scenari sembrano due, o la continuazione di 10 anni di sinistra sempre al pit stop, oppure il ritorno di anni dalla sinistra locale ( e non solo) definiti di desertificazione, con l'incognita di una terza lista traversale che fra i due pessimi litiganti avrebbe ben da godere... comunque la buona notizia è che finalmente a Toritto piove.. 13 e 14 settembre 2008 un pò d'acqua nelle nostre terre sempre più assetate, e perchè no un pò d'acqua per rinfrescare teste, idee e i pensieri con un pò d'aria più respirabile, meno afosa e soffocante

toritto senza politica ha detto...

una volta si sarebbe detto non c'è più religione, adesso è ora di dire che a toritto non c'è politica... manca da un ventennio, e gli attuali ragazzini, più bulli che bravi son frutto di un ventennio di pettegolezzi, di chiacchiere, di denigrazione di mancanza di idee, di progetti. a toritto poi con il diminuire dell'attività sociale svolta dall'oratorio è il caso di dire che gli adolescenti sono lasciati in balia delle mode.. mode purtroppo dell'apparire per esserci.. unica piazza sembra essere quella di internet.. ma poi nessuna politica vera giovanile.. oggi paghiamo le conseguenze di un ventennio senza progetti veri per la crescita...a Toritto per ragazzi dopo le medie è tabù ogni attività sociale, culturale, aggregativa e forse anche sportiva... ecco le scritte vandaliche sui muri della restaurata chiesa madre... (vandalismo e sacrilegio non più avvertiti come tali)... ecco i giovani cannarsi ovunque per le strade di Toritto e fare i loro bisogni urinari ad ogni angolo, quasi che siano tutti malati di prostata infiammata, o vivana allo stato di cani e gatti selvaggi.. non c'è proprio da ridere... l'assenza cronica della vigilanza prima di tutto in famiglia, e poi nel paese, con vigili impegnati a capire loro per primi quali sono i segnali stradali validi e quelli perennemente modificati...e una politica intesa come l'attacco personale a chi è schierato dall'altra parte.. perchè si ragiona solo per partito preso ma senza che nè dall'una , nè dall altra parte ci siano sostanziali e fondamentali valori vissuti e comunicati ... toritto senza politica rischia di degradarsi ancor più di quanto è sotto gli occhi di tutti. La scuola è impegnata a salvaguardare posti, la chiesa ha un pò ceduto il passo e i partiti vivono in continue ricerche di identità... alla fine galleggiano i soliti politicanti e generazioni crescono allo sbando puro... peggio di gioventù bruciata... è ora di fare un profondo cambio di rotta.. e progettare un piano regolatore generazionale, per non pagare a lungo conseguenze di assenze ingiustificate nelle politche giovanili.

Anonimo ha detto...

Ci sono molte verità nell'intervento in "Toritto senza politica". Soprattutto è molto bella e condivisibile l'idea di un "piano regolatore generazionale".
Restano, però, alcuni paletti insormontabili.
Purtroppo qualsiasi piano regolatore (anche sociale) necessita dell'approvazione di forze politiche.
Qualcuno pensa che in questo momento ci siano sul territorio di Toritto i presupposti affinché la destra sia interessata a serie politiche giovanili?
Vi faccio un paio di esempi:
Lo scorso anno Toritto, all'interno di un più ampio progetto denomitato "LABORATORIO URBANO GIOVANILE BOLLENTI SPIRITI" che darà una casa ai sogni artistici dei ragazzi di Toritto, si dota di una Consulta Giovanile.
La Consulta è composta da tutti i rappresentanti giovanili delle associazioni e delle forze politiche. I ragazzi si dotano di uno statuto ed eleggono un direttivo che a sua volta nomina un presidente, giovane rappresentante di Azione Giovani riconosciuto per le sue indubbie capacità e per la convinzione dimostrata verso tale strumento di partecipazione.
Ricordate (se non le ricordate lo faccio io con tanto di hard copy dello scritto su "il torittese") come fu salutata questa nomina? Il giovane di Alleanza Nazionale diventava: "collaborazionista comunista degno di fucilazione".
Secondo episodio una richiesta pervenuta dalla Parrocchia circa una mobilitazione delle forze giovanili verso il sicuro degrado che in questo momento imperversa nel mondo dei giovani.
La richiesta progettuale andava nella direzione di iniziative musicali, sportive e varie, con la collaborazione delle associazioni del territorio ed era accompagnata da un preventivo spese di 5.000 euro.
Verso questo preventivo spese il comune rispondeva con 2.300 euro a fatica sottratti da attività già in essere con associazioni del territorio.
Si faceva affidamento su altrettanto sforzo (se non maggiore) da parte della Comunità Montana. Ebbene "l'elemosina" della comunità montana nei confronti di in progetto così importante (che riporta a quell'oratorio precedentemente richiamato) era di 500 euro.
Se volete venite a trovarmi e vi apro il libro degli innumerevoli sprechi della comunità montana, ente che ancora non si riesce a far chiudere. Tra gli innumerevoli sprechi il più eclatante è quello delle notti bianche di Grumo Appula (l'ultima recentissima) che costano ai contribuenti migliaia di euro bruciati nel giro di poche ore.
Con tali presupposti mi si dica dove vogliamo andare a parare.
Nella testa di qualcuno il giovane deve rimanere nell'emarginazione più nera, oggetto (non soggetto)di interesse elettorale di bassissimo profilo.
E' il mio pensiero netto se ho torto lo dimostrerà la prossima campagna elettorale.
Fabrizio Mongelli

PER UN PUGNO DI DOLLARI ha detto...

A FABRIZIO
la tua politica è la conferma di quanto affermato da MANCA LA POLITICA A TORITTO... i tuoi 10 anni di assessorato non possono rinchiudersi è colpa di chi scrive o critica... o solo colpa degli sprecgi della comunità montana... la tua politica effettiva in questi 10 anni qual'è stata? daccordo tutte le difficoltà, daccordo le scarsezze economiche, daccordo che su 7000 abitanti ci sono 7 teste di cacchio, irragionevoli, ma con i vostri elettori che dovranno riconfermarvi cosa avete proposto, e fattivamente realizzato per i giovani? fabrizio, limitarsi a dire che in 10 anni è colpa dell'opposizione è una mezza verità, è la tua verità... ma quanti soldi il nostro comune ha speso in consulenze legali? Ma prima di tutto qui non si tratta di definire quanti soldi ci vorrebbero... perchè per assurdo potrebbero anche non servire soldi... ma sinergie scuola, famiglia...insomma il senso civico non necessita di altre istituzioni... è la famiglia che va aiutata a educare, è la scuola che deve socializzare, è l'ente pubblico che deve controllare la vivibilità sociale, dal traffico, dalla raccolta differenziata, dal rispetto delle regole sin da piccoli.. insomma una maggior forza preventiva e se ci vuole anche repressiva verso atteggiamenti vandalici.. possibile che non ci sia un vigile che noti chi imbratti i muri? che noti chi non rispetta l'ambiente? chi non rispetta il codice della strada e la segnaletica, che non è solo divieto di sosta? questà è politica, e ancor cosa più vicina ai cittadini è amministrazione, ossia fornire quei s4ervizi per cui ci si candida. La politica è chiamata a far rispettare la normale convivenza, e ciò non richiede finanziamenti, ma un pò di olio ad un motore senza qual'è la politica locale... e politica giovanile è oliare quel meccanismo che vede sin dall'infanzia i cittadini quali centro di tutta l'attività amministrativa... e non potenziali elettori per una festa per il primo voto, per una 50 euro per un pò di propaganda... per una presa per il culo per 300 posti di lavori che in questi 5 anni non so dove stanno... con tutte le altrui colpe... una politica è tale quando sa prendersi le responsabilità e ammettere le proprie incapacità anche a saper superare le critiche le denunce e l'opposizione irragionevole di alcuni... se tu fabrizio coscientemente hai svolto un sano impegno per tutti a prescindere da te cavolate di sinsita e destra, di antiberlusconismo...e forse paradossalmente ringraziando quella parte oppositiva che vi ha dato per due volte la maggioranza relativa a toritto su un elettorato che politicamente non la pensa come voi... insomma siete al potere e se qualche carnevalata vi va bene è merito vostro.. poi dieci anni di inefficienza e colpa altrui e di scarsi finanziamenti della comunità montana... perchè non inizi a far dimettere i componenti della tua maggioranza da quell'ente se lo ritieni (come lo è) inutile?.... e visto che per te la questione finanziamenti è forse prioritaria...ti lancio un ultima provocante domanda... visto che la colpa dei vostri accertati e dimostrati insuccessi è degli altri... perchè non rinunci all'immeritata indennità di carica... di lì escono soldi per finanziare qualcosa in cui credi veramente... tradotto se quello che non fate è per colpa altrui... perchè per quello che non fate vi fate pagare lo stesso? anzi siete anche sicuri che un nuovo voto positivo sia la conferma alle vostre scelte inattuate... più che una combinazione di un insieme di persone con voti, ma probabilmente senza idea? e complessivamente come un premio a voi come i meno peggio forse, ma non certo come i migliori... conclusione una politica vera se continua con l'additare ad altri i prori fallimenti non potrà che far nascere solo un altra generazione di torittesi senza guida, senza responsabilità politiche e personale

gossiptoritto ha detto...

qualcuno sa che fine ha fatto il bimensile informatoritto? in un anno dovevano esserci 6 numeri, siamo a settembre e non si vede ancora il numero 4... ipotesi al comune i bimestri son più lunghi?... ipotesi 2 han tanto da scrivere che ci mettono il doppio? ipotesi 3: non hanno che altre cavolate sparare dato che tutte le date son saltate.....
ultima domanda ai gossipari locali ma è vero che l'azienda coinvolta per truffa sul biologico come da notizie giornalisteche è di toritto, così come il tecnico agrario?

telecom ha detto...

la telecom nelle ultime due settimane, per ben tre volte, per alcune ore lascia gli utenti torittesi senza connessione per lavori tecnici, possibile tutto questo?

NULLACONCLUDENTI ha detto...

da torittese mi son strarotto dei politicanti, sia quelli di sinistra dell'ultimo decennio di amministrazione, dopo anni di alta opposizione, che dei sempre onnipresenti ex dc, hanno riempito delibere, fogli, volantini, adesso anche siti e blog internet di parole parole, parole e ancora parole, ma alla fine son tutti nullaconcludenti, con il solo diversivo che gli uni accusa gli altri di essere incapaci, ma la verità è che gli ex dc locali e i sinistri locali son tutti nullaconcludenti basta, e Toritto sprofonda sempre più giù... e cosa ancora peggiore nelle loro parole, parole e ancora parole non si intravedono progetti, idee, risoluzioni... chiediamo di essere commisariati, o un sindaco dall'esterno, magari da un paese gemmellato...

FATE VOI ha detto...

Leggo sul sito del Comune la pubblicazione di due bandi:1)Manutenzione e ristrutturazione Scuola Media "S.Ciovanni Bosco".2)Realizzazione Asilo Nido e Parco giochi".Questi due uniti alla realizzazione della Fogna di Quasano mi fanno pensare che L'Amministrazione è costituita da incapaci e pazzi. A conforto di questa mia tesi sono anche i lavori di ristrutturazione dei campetti di Quasano , si stanno facendo dopo le vacanze, e altri bandi (erbetta sintetica campo sportivo, San Girolamo, pulizia lame). Cioè tutti lavori che vedranno la fine con la nuova Amministrazione. INOLTRE rifaccio l'invito a riflettere e trovare le motivazioni che avrebbe il Sindaco a non far partire la zona artigianale,industriale e all'assunzione di trecento persone.
Non credete che L'Amm. avrebbe tutto l'interesse a realizzare queste opere??(Ritorno di immagine, occupazione, benessere ecc...).Ritorno inoltre a chiedere a coloro che sui loro siti hanno pubblicato notizie false (perdita di finanziamenti regionali da parte dell'AMM.)la smentita.Tutti questi argomenti credo che in persone oneste intellettualmente dovrebbero far sorgere degli interrogativi e cioè: perchè il Sindaco e tutta l'Amm. pur avendo tutte queste possibilità di crescita del paese, sia culturalmente che economicamente, non le ha messo in atto??Sono degli incapaci? dei Tafazzi?? o i tempi che occorrono per la realizzazione delle opere pubbliche in Italia, come l'indagine del Ministero delle Opere Pubbliche ha dimostrato,che vanno dalla richiesta di finanziamenti, alla partenza dei lavori, sono minimo quattro anni?? A tutte le persone di buona volontà è lasciata la possibilità di trovare le motivazioni e le risposte giuste.

visto da che parte? ha detto...

a fate voi...
dal tono e dal ripetersi sembra lo stesso che dicendo le stessissime parole si è firmato fabrizio mongelli, se così non fosse sarebbe un clone perfetto..
quandi a fate voi fabrizio ...
se è pur vero che un opera pubblica potrebbe richiedere in media 4 anni per giungere a conclusione... dicci nel decennio tarulli-geronimo almeno due opere e mezze cocnluse... di anni insieme geronimo ne ha avuti 10 circa ossia due volte e mezzo 4...
che poi a fine amministrazione ci si indebita con mutui che peseranno per anni sul bilancio comunale per accelerare qualche opera anche questo si sa .... oltre che ovviamente per mettere fumo negli occhi e scaricare colpe sugli altri per i ritardi e assumersi meriti per ciò che forse di buono, poi si eredita...ma se le opere pubbliche di geronimo sono i giardinetti ex zone 167 circa 80.000 euro così si leggeva sul tabellone e il risultato è quello che oggi si vede, ossia l'inserimento di un altalena a due metri dall'incrocio per via grumo... allora si che non solo questa amministrazione di sinistra dimostra di esser fatta da incapaci... ma anche da gente capace di sperperare... la vostra capacità si mostra in tutta evidenza per i pochissimi lavori e pure mal fatti in questo decennio... tranne ricordare al sosia fabrizio, che se non è lo stesso identico fabrizio mongelli noto ex pc, pd, ds locale, non dimenticheranno questi compagni, che se fosse vera la regola dei quattro anni (per vere opere pubbliche) tale regola vale anche quando si era all'opposizione e si pretendeva tutto e subito?... insomma le verità son tali sono se viste dalla propria parte? per questo toritto continua a non crescere, anzi a indebitarsi per gente che amministra con regole elettorali, altro che ritorno di immagine.... il comune nell'ultimo bilancio sembra aver progettato opere per oltre 1.5 milioni di indebitamento....mutui..soldi che se mal spesi come per i giardinetti ex 167 sono offesa per ogni comune elettore non di parte

comandfante dei vigili urbani ha detto...

se si potesse fare, io propongo tale FRANCO LATROFA candidato al comando vigili urbani, leggo suoi interventi sulle vigilesse che son una peperlizia....

kultura ha detto...

c'è cultura, e kultura, ottima l'idea del LOMANGINO LUCIANO di non spendere 20.000 euro per far balli sulla rotonda, in fondo io, dico io, secondo me, quelli anche con un cd pirata inserito in un lettore cd, ballerebbero senza necessità di complessati... allora le prossime sagre, feste e festicciuole via SPADATRATTA, alias l'uomo delle 21.00, e spazio alla new cultura, meno soldi per ballerini della rotonda, e più soldi per la kultura con la C MAIUSCOLA

c g i l ha detto...

che resti anche nella memoria del ghetto, la CGIL è riuscita nell'impresa più difficile, far fallire l alitalia, tutti a cassa integrazione (che son soldi) pur di non dar credito all'impegno di berlusconi per salvare una compagnia aere che è di bandiera rosso, altro che tricolore...a sto punto se fallisse davvero, visto pure gli applausi dei dipendenti andassero a prenderselo a volo

58 sposnsor ha detto...

sono 58 gli sponsor(s) per la prossima festa della libertà del pdl a Toritto il prossimo 11-12 ottobre 2008... nel columbus day Toritto scopre l'america dei benefattori

UNNI ha detto...

l'unno potenziale prossimo sindaco, tanto quanto potenziale tritrombato è al limite tra lo scichhezzaio e la drammatica realtà... attacca il comune, che invanamente tenta di farsi indennizzare dall ex sip, oggi Telecom per un suolo pubblico regalato.. e per quel danno fatto da chi non ha la memoria corta vorrebbe segnalare alla corte dei conti il temerario tentativo di richiesta da parte del comune.. Ancora una volta, al danno dell'unno che ha desertificato Toritto, la beffa che lo stesso UNNO vorrebbe segnalare alla corte dei conti questo ennesimo spreco del denaro torittese... e poi la ciligina cita una sentenza consiglio di stato del 2004 che dà a ogni consigliere comunale piene accesso agli atti... io scommette che ritrovandocelo nuovamente sindaco quella sentenza non avrà più ragion d'essere? lo smemorato a toritto allora potremmo chiamarlo, sempre che non si abbia miglior fortuna a poterlo elogiare del titolo di tritrombato

l'esercito a Toritto ha detto...

a toritto è giunto l'esercito di volontari, una truppa di ben 12 volenterosi di cui ben 9 donne e 3 baldi giovani... tra i dodici selezionati per il servizio civile c'è un punto in comune a tutti chi sa indovinarlo?

CIAO ha detto...

Il punto in comune è : sono tutti di centro-destra.
Inoltre lo sapete perchè gli sponsor della festa PDL sono molti??
Rosposta: Conoscendo l'organizzatore hanno paura che se vince le prossime votazioni chi non ha dato il contributo verrà vessato in continuazione.

ma succede solo a destra? ha detto...

se tutti gli sponsor fosserto tutti di destra allora è vero per la sinistra non c'è nulla da fare... se poi invece pur non essendo tutti di destra sono tutti paurosi, allora viviamo in un paese di cacasotto? la realtà è che toritto è di destra, ma per ben due volte ha punito l'arroganza preminando abbondantemente la sinistra che è generosissima con i suoi fedelissimi e inconcludente per tutto il resto...

legalità e sicurezza ha detto...

e così leggendo la delibera 53 del consiglio comunale comprendi che dopo 5 consigli sullo stesso tema senza ancora ottenere l'incremento delle forze dell'ordine a Toritto, ci sarà un ordinanza per vietare alcolici dopo le 22.00, e divieto di imbrattare i muri, con compito alla polizia municipale di predisporre un piano di prevenzione, e studio di un potenziale inserimento di sistema di videosorveglianza....ciò che sconforta è leggere a verbale consiglio che i carabinieri per telefono al sindaco hanno manifestato l'impossibilità di assicurare i controlli, e quindi a che servono le ordinanze?.... legalità legalità la sinistra che sbandiera tale parola volendo educare i cittadini avrebbe dato un grandissimo segnale di legalità se qualche assessore coinvolto in procedimenti penali si fosse dimesso...

mister più bello d'Italia ha detto...

trai i 33 finalisti del concorso "Il Mister + Bello D'Italia"

Michele Falcicchio (27), nato a Toritto (Ba) RAPPRESENTA LA LOMBARDIA

maria grazia mongelli ha detto...

SALVE A TUTTI VORREI RISPONDERE A CIAO.
IO HO DATO IL MIO CONTRIBUTO PER LA FESTA DEL PDL, NON PERCHè SIA DI DESTRA (MA NEMMENO DI SINISTRA), MA PERCHè MI è STATO CHIESTO.
SE PER LA FESTA DEL PD QUALCUNO MI AVESSE PROPOSTO DI COLLABORARE SAREI STATA BEN LIETA DI PARTECIPARE.

a maria grazia ha detto...

SONO A CHIEDERLE, NEL CASO SI ORGANIZZASSE LA FESTA DEI SENZA PARTITI LEI è SEMPRE DISPOSTA A COLLABORARE?

novità del ventennio ha detto...

a Toritto qualcosa cambia, la conferma è che dopo un ventennio il mitico FOTOSTUDIODUE di panzerotto si trasferisce dalla piazza al viale verso la stazione... e pur qualcosa si muove..

fonte tn ha detto...

http://www.telenorba.it/home/teletext.htm del 23/09/2008
resta a piedi e ruba una panda così si giustifica ai carabinieri un 20enne di Toritto

su parma.ok ha detto...

BARI, 23 SETTEMBRE - "Sono rimasto a piedi e l`ho rubata". E` così che si è giustificato ai carabinieri che lo hanno fermato, dopo un breve inseguimento, alla guida di un`auto appena rubata.

Il giovane, 20enne di Toritto, è stato arrestato lunedì a Modugno, nel barese, con l`accusa di furto aggravato.
I militari erano intervenuti sulla base di una telefonata che segnalava una Fiat Panda che percorreva le strade del quartiere a folle velocità. Avevano così intercettato il veicolo, mentre procedeva verso il centro abitato, e l'avevano bloccato.

Sceso dall`auto, il giovane non ha fatto altro che ammettere le proprie responsabilità, dichiarando di aver rubato l`auto perché era rimasto a piedi.

Arrestato, il 20enne è stato condotto nel carcere di Bari, mentre la Panda è stata restituita al proprietario, che non si era accorto di nulla.

lavori abusivi ha detto...

qualcuno sa della vicenda di questa settimana nei pressi del nuovo oleificio cooperativo dove si stava scavando per interrare tubi per irrigazione 200 mt di strada privata e comunale senza un briciolo di autorizzazione? e a proposito del nuovo oleificio sulla prov per Quasano, non sembra uno scempio quel rosso buttato tra le distese del verde degli olivi? e poi quei enormi silos? morale a Toritto l'unica cosa in regola è il continuo abusare di tutto

maria grazia mongelli ha detto...

all'utente del 22 settembre delle 19,26.
certo! collaborerei soprattutto per quella!!

partito dei senza partito ha detto...

allora maria grazia quando organizziamo la festa del partito senza partito?

soldi in fumo ha detto...

Incendi, parco dell'Alta Murgia
nove milioni per risanare le aree

Boschi bruciati, oltre mille ettari in una sola estate. Nove milioni di euro da destinare a due progetti dell’ente parco nazionale dell’Alta Murgia Questione di numeri. O di cifre. Fate voi.
Chi costruisce case in aree naturali protette, chi distrugge tratturi, chi tritura le rocce affioranti, chi sciacalla le chianche dei muretti a secco,
Ma la Murgia, dopo agosto, è un po’ più steppa che giungla.
Spendere 9 milioni per espropriare i terreni incendiati e restaurarli, predisponendoli alla ricrescita del bosco, serve a ristabilire gli equilibri perduti. Tre milioni (manutenzione per cinque anni compresa) costa l’intervento sull’area (440 ettari circa) incendiata tra Cassano e Toritto.

24/9/2008 da gazzetta del mezzogiorno

da vedere ha detto...

http://it.youtube.com/watch?v=j0G8KE0kNZU
è il link di un video su youtube in cui il sindaco avv Michele Geronimo spiega l'importanza della adesione alla manifestazione lotta alle mafie... è proprio da vedere e risentire

maria grazia ha detto...

possiamo organizzare la festa del partito...preso!

per partito perso ha detto...

i torittesi popolo di grattatori, chi si gratta da una vita in piazza, chi tenta al gratta e vinci e chi gratta auto, tanto è che ben 75 torittesi attualmente sono sotto provvedimento restrittivo o in carcere o ai domiciliari... Ma a proposito del gratta e forse vinci, quindi un popolo del partito perso, perdente, putta caso qualcuno indovinasse il 6 al superenalotto quale sarebbe il suo primo sogno? per esempio abbandonerebbe subito Toritto o investirebbe in cosa a Toritto?... oh, se dovessi vincere al superenalotto altro che festa...

Anonimo ha detto...

A Mariagrazia Mongelli.
Hai ragione, fai bene a partecipare alla festa del PDL. Non te la prendere però se non sei stata invitata alla festa del PD. Non ci ha pensato nessuno perchè non si può pensare a tutto. Poi la festa del PDL, festa delle bancarelle stile juventus club, si adatta bene alla tua attività.
Ciao

Anonimo ha detto...

Ben venga la festa del PDL. Non si ricordano feste del centro destra a toritto. quasta si sta organizzando per tirare la volata al capo dei capi: come si fa a sostenere un candidato sindaco che quando fa i comizi gli esce la bava dalla bocca? ma siamo convinti che voglia fare il sindaco per il bene di toritto? Qual'è la squadra qualificata che lo affiancherà?
Quaestione sponsor: non è il numero che conte. Anche alla festa del PD ci sono stati sponsor notiriaente di destra,. Gli imprenditori e i comercianti spendono in pubblicità. Auguri alla festa del PDL, nell'augurio che a guidare toritto ci sia geronimo, qualcun altro di sinistra, qualcuno di destra.....ma nell'augurio che non ci sia il duce locale che vuole amministrare con la bava alla bocca.
Poi mi viene un ricordo: nel 2004 uscì un volantino contro l'avv. lavalle. CHi lo firmò...:il suo grande amico di ora! Nel 99 i bartolomei furono presi a pesci in faccia da uno...chi era costui?.: il loro grande amico di ora....
meditate gente, meditata

bava e sbavare ha detto...

in effetti l'anonimo che ammira la bava del comiziante oltre qualche sbavatuva di troppo nello scrivere dice nel finale sante cose, dimenticando che quegli amici erano già suoi fedelissimi prima, poi dopo le bastonate son tornati al lazzo. Democrazia vuole che uno sia libero di essere sadomaso, sia libero di farsi offendere e poi non sono ex democristiani? e come tali fedeli al principio del perdono..anch io da destra non vorrei il ritorno al passato, ma democrazia vuole che vince chi avrà un voto in più... la sinistra in questi 10 anni continua a godersi una vittoria frutto delle divisioni della destra, e continua a cercare di demonizzare l'oppositore per eccelenza... ma se in 10 anni avesse costruito una politica del fare più che del dire, forse oggi non starebbe paurosamente a temere anche una meritata sconfitta dopo due immeritate vittorie... allora Toritto deve presentare un gruppo davvero nuovo, a prescindere dagli schieramenti e con vere capacità... perchè demonizzare l'oppositore gli dà solo nuova linfa... e demonizzare chi gli è amico non aiuta ad essere leali.. perchè la sinistra ha l'amico (adesso ex amico) dell'oppositore che è vicesindaco... insomma uno non è valido se è dalla propia parte...uno è valido se con serietà, serenità ha qualcosa da saper realizzare, perchè a dire ormai siamo bravi tutti... in conclusione sarebbe bello se tra i due litigandi un terzo, con gli attributi possa ridare un senso a questo paese inviperito e al momento senza via d'uscita. le feste van benissimo se c'è davvero qualcosa da festeggiare... non è solo la sinistra a poter festeggiare, anche se davvero sia a destra che a sinistra c'è poco da festeggiare... bisogna mettersi al lavoro per Toritto, e poi a risultati raggiunti festeggiare... ma a Toritto anche le feste son concepite per far la festa all'avversario più che godere del proprio saper realizzare cose concrete e non solo opposizione, siti e volantinaggio a destra e sinistra... forse dobbiamo chiedere più che menzione di Toritto paese delle olive, o della mandorla, Toritto paese delle chiacchiere.....

MARIA GRAZIA ha detto...

CIAO ANONIMO, A SCANSO DI EQUIVOCI IO NON MI SONO PER NULLA OFFESA A CAUSA DEL MANCATO INVITO DEL PD.
NON VORREI CHE GLI AMICI DELLA SINISTRA LO PENSASSERO!
UN SALUTO A TUTTI.

criminalità ha detto...

a Toritto si spaccia che è una bellezza...e a foggia si uccidono come nella campania della gomorra...la delinquenza è frutto di troppa ignoranza in giro.. anche nel nostro paese.. ciò che dispiace è quando di mezzo finiscono innocenti come la 14 enne e il pensionato feriti nel foggiano.. come Michele Marchitelli e un altro minori uccisi nel borgo antico e a carbonara alcuni anni fa... insomma a tutti i giovani torittesi coinvolti nel giro dello spaccio direi con parole di chia è più esperto di me che la criminalità, la delinquenza ha solo due strade o il carcere, o la morte... senza dimenticare una vita sprecata tra canne e problemi vari... bisogna uscirne prima, quando si è in tempo, perchè la droga, (anche la pseudo leggera ) prima o poi uccide... Toritto ha avuto suoi giovani morti per overdose, ora le nuove droghe hanno effetti meno letali nel breve tempo... ma distruttivi per se stessi, gli amici, le proprie famiglie e l'intero paese.... a Toritto si parla di criminalità solo se qualche auto viene incendiata, qualche auto viene rubata... ma questa è una parte di quella stessa criminalità che nello spaccio, nel furto cerca una falsa felicità e guadagni che prima o poi vogliono essere saldati nel conto totale... abbiamo ancora la campagna a Toritto dove impegnarsi in un lavoro faticoso, ma onesto, speriamo in altre attività prossime, come il rilancio dell'edilizia, dell'artigianato... ma questo non può e non deve giustificare l'abbandono in età prescolare degli studi, il stanziare a tutte le ore in piazza. L'ignoranza è il nullafare sono i requisiti più richiesti dai clan perchè han bisogno di ragazzi ignoranti e perditempo per ingrassarsi con il loro cannarsi e il loro spacciare... la droga, la criminalità prima o poi ti rende schiavo senza via d'uscita.. tanta gioventù torittese è già bruciata.. già colpita da provvedimenti giudiziarie.. tante famiglie coinvolti nel problema droga... ai genitori non abbiate paura di chiedere aiuto a chi ha gli stessi problemi, alle autorità alla scuola, alla chiesa... alle istituzioni, alla politica locale fatta sempre e ancora di chiacchiere, qui c'è una generazione di adolescento ormai che se ne va in fumo.... e se poi qualche auto brucia, o sparisce è anche logica conseguenza di questo continuo chiudere gli occhi... mentre siamo tutti testimoni di chi fa uso di droghe, di chi spaccia e di chi organizza ... si non è facile compromettersi, sono delinquenti, sono ignoranti, sono violenti... ma se ad unirsi per isolarli fossero tutti coloro che non sono per la violenza, per la delinquenza forse Toritto potrà salvarsi.. altrimenti avremo fra qualche decennio, sempre che i più caparbi vorranno restare in questo paesino ad alta densità delinquenziale, avremo nuove zone, nuove case, ma anche una generazione di giovani senza identità.... la chiesa locale, tutte le forze sane della politica, dell'associazionismo, dobbiamo prevenire queste situazioni ormai già degradanti...degradate... e cercare di prevenire che altri giovanissimi, 10-12 anni non subentrino a questi minori che non frequentano le scuole pur essendo in età scolare, che non lavorano pur avendone la salute, e tra un pò la stagione olearia, come quella appena trascorsa dell'acinino a 20-30 km da Toritto. Insomma devono farsi un futuro senza bruciarsi già il presente... se li vedi negli occhi ad uno ad uno sono davvero minori disperati... se li lasciamo agire nel caln si sentono forti... ma la loro forza è come i soldi che incassano, senza valore. Manca l'opera dei somaschi nella zona san girolamo, manca l'opera della parrocchia... manca una politica fattiva per gli adolescenti... la scuola è in continuo stato di agitazione per posti di lavoro, per stipendi, per contrastare il bullismo .... Toritto svegliati, prima che oltre un paese deserto diventi un paese di morti viventi.

FAL ha detto...

I treni della FAL imbrattati, invecchiati, ora prendono anche fuoco... insomma per una linea che potrebbe di molto decogestionare il traffico automobilistico da Toritto per bari, oltre ai vecchi disagi, sovraffolamento nelle ore di punta, ora mettono anche a rischio l'incolumità del viaggiatore... peccato per una linea che riprende il MURGIA EXPRESS vecchio treno rimesso a nuovo, e quelli che dovrebbero essere revisionati vanno in fumo...

Anonimo ha detto...

ma del nuovo treno mega spaziale del quale si parlava anni va non se ne sa più niente? io mi chiedo, a cosa serve rimodernare un treno antico, quando già questo fa la sua bella figura western?

NON BRUCIARE...LA FRASCA ha detto...

alla regione è stata proposta la sanzione da 2.000 a 10.000 euro per chi brucia la frasca degli alberi.. la cosa non è malvagia, ma vuoi vedere che a Toritto questa norma se venisse approvata sarebbe disattesa come il divieto di demolire i muretti a secco?

non solo FANNULLONI ha detto...

se si daà un occhiata ai casi di buona amministrazione, pubblicati sul sito dell piccolo grande RENATO BRUNETTA, difficilmente si legge di comuni del sud... cari utenti del ghetto se avete un esempio di buon amministrazione a Toritto per favore segnalatelo al Min Brunetta,

Destra Incazzata ha detto...

Sono proprietario di aree in piano regolatare e sono di destra. Grazie all'assurdita di questo piano regolatore sto pagando ICI da una vita senza poter immaginare quando vedro realizzato il mio sogno di casetta.

Ho visto con simpatia la raccolta di firme del PDL locale per l'abolizione dell'ICI alle aree di piano regolatore.

Non mi sembra che in questa finanziaria ci siano risposte da parte di Fitto.

Mi sento preso in giro! Non venite più!

DIRITTI E DOVERI ha detto...

è SACROSANTO CHE UN PAGAMENTO DI TASSA SIA DIETRO PRESTAZIONE DI UN SERVIZIO... DICIAMO CHE OTTENERE DA UN SUOLO IL BENEFICIO DI EDIFICARE è UNA COSA EQUA PER GIUSTIFICARE UNA TASSAZIONE, RISPETTO A CHI HA UN SUOLE SOLO E PER FORTUNA ALMENO AGRICOLO... CERTO è SUPER INGIUSTIFICABILE INVECE PAGARE PER UN DIRITTO CHE POI IN PRATICA NON VIENE CONCESSO... ALLORA IO DIREI GIUSTO A CHI PIù HA PIù RICHIEDERE, SE HAI UN SUOLO EDIFICABILE GIUSTO CHE IN CONTROPPARTITA CI SIA UNA TASSAZIONE, MA QUALORA E QUANDO COME A TORITTO TI DICONO ANNI PRIMA CHE EDIFICHERAI, POI NEL 1999 FINALMENTE ADESSO SI PARTE, E POI NEL 2008 SE TUTTO ANDRà BENE CI VORRANNO ALTRI 5 ANNI, OSSIA NEL 2013 ... ALLORA ANDREBBERO PENALIZZATI, SANZIONATI GLI AMMINISTRATORI LOCALI CHE HAN APPROVATO UN PIANO COME DICEVA GERONIMO SINDACO, PIANO INUTILIZZABILE,... OPPURE I TECNICI SE NON SANNO IN TEMPO PREDISPORRE GLI STRUMENTI IDONEI... ED NON DIMENTICHIAMO GLI STESSI INGORGHI PROPRIETARI CHE DA UN FAZZOLETTO DI TERRA PRETENDONO GRATTACIELI... INSOMMA è UN MIX CHE NON GIUSTIFICA L'ABOLIZIONE DELL'ICI.. AL MASSIMO ANDREBBE STUDIATO UN PAINO DI SANZIONI PER COMUNI INADEMPIENTI, O PROPRIETARI CHE A VITA ASPETTANO IL MOMENTO MIGLIORE PER RICHIEDERE LA CONCESSIONE

è VERO???????? ha detto...

UN CONSIGLIERE DELLA COMUNITà MONTANA DI CUI FA PARTE TORITTO AFFERMA IN DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE CHE TALE ENTE DAL 01.10/2008 CHIUDE.... QUALCUNO SA SE è NOTIZIA FONDATA? PER ME SAREBBE UNA LIETA NOTIZIA... è UN ENTE SPRECONE OLTRE CHE SUPER INUTILE ...OLTRE CHE INGIUSTIFICABILE PER TORITTO CHE I MONTI LI VEDE SE FA 200 KM VERSO IL GARGANO...

La Comunità montana serve ha detto...

Sono il presidente di un'associazione che pur avendo mai fatto niente e pur non avendo mai avuto nemmeno numero di casa, ha ricevuto dalla Comunità Montana un contributo di 500,00 euro.
Perché dite che la Comunità Montana non serve.
A me è servita. Eccome se è servita.
Soprattutto a capire da quale parte politica devono stare le associazioni come la mia

pensionato ha detto...

Ma quand'è che Berlusconi finira di dire cazzate su prostitute e 5 in condotto e mettera un pò di soldi in tasca alle povere famiglie italiante che ormai il mese non riescono più nemmeno ad incominciarlo?

Mentre il mondo è in piena recessione in questo paese si continuano a mettere i soldi in tasca a chi i soldi già li ha e non li conuma per aspettare tempi migliori.

Per me i tempi migliori sono quei dieci giorni che ogni mese mi dura la mia pensione.

Quando posso comprare la carne n pò più tenera ed altri viveri che in altri momenti devo lesinare.

VERGOGNA!!!

pensionato ha detto...

Ma quand'è che Berlusconi finira di dire cazzate su prostitute e 5 in condotto e mettera un pò di soldi in tasca alle povere famiglie italiante che ormai il mese non riescono più nemmeno ad incominciarlo?

Mentre il mondo è in piena recessione in questo paese si continuano a mettere i soldi in tasca a chi i soldi già li ha e non li conuma per aspettare tempi migliori.

Per me i tempi migliori sono quei dieci giorni che ogni mese mi dura la mia pensione.

Quando posso comprare la carne n pò più tenera ed altri viveri che in altri momenti devo lesinare.

VERGOGNA!!!

cazzate mai in pensione ha detto...

al PENSIONATO sinistrato
MI FA PIACERE SAPERE CHE UN PENSIONATO CHE HA UNA PENSIONE SOLO PER CAMPARE 10 GIORNI ABBIA INTERNET A DISPOSIZIONE E LO SAPPIA USARE... UNA PENSIONE PER CAMPARE 10 GIORNI SIGNIFICA VIVERE A 50 EURO AL GIORNO PER 10 GIORNI.. SIGNIFICA PENSIONE MINIMA... SIGNIFICA CHE FORSE NON SI è LAVORATO PER 35 ANNI... INSOMMA CARO PENSIONATO UNO RACCOGLIE QUELLO CHE SEMINA... SE FINO ALLA TUA PENSIONE NON HAI SEMINATO ALTRO CHE CAZZATE COSA PRETENDI DA DUE MESI DI GOVERNO BERLUSCONI, QUANDO DI RIFORMA PENSIONE LA SINISTRA ALZò LA VOCE SIN DAL 1994? ALTRI 14 ANNI DI BABY PENSIONATI.. OVVIO CHE SE 15 ANNI FA GIà STAVAMO NELLA MERDA.. LA SINISTRA STA CERTO CHE NON TI HA DATO NESSUN AIUTO CON IL SUO ASSISTENZIALISMO E CLIENTELISMO ....

risosta a testa di milza ha detto...

Alla testa di milza che risponde al pensionato ricordo che la politica non si fa recriminando ciò che non hanno fatto gli altri.
Adesso qualcuno governa e quel qualcuno mi ha promesso una vita migliore anche grazie alla chiusura di enti inutili quali le province.
Di tutto si sta parlando meno che dei soldi nella mia tasca che diminuiscono paurosamente.
Poi, da giusto rappresentante di quella parte politica che toglie a noi anziani la dignità di spendere i soldi come vogliamo con la "tessere di povertà", tu vorresti togliermi la dignità di essere informato e magari di usare internet.
Credo che in questo paese, che comunque si è formato sulla resistenza e l'antifascismo tutto questo ti sarà difficile se non improbabile.
Ai posteri...

la scemenza mai in pensione ha detto...

la vechciaia spesso porta saggezza... nel pseudo vecchio...pensionato mi sa che una cosa di certo è andata in pensione la sua testa, il suo cervello, sempre che fin ad oggi l abbia utilizzato... da comunista come si qualifica nel suo linguaggio pieno di odio e sempre di lotta (anche con il suo stesso cervello) non ricorda che se nel mondo esiste un regime che nega l'informazione è proprio il suo regima comunista... vedi come danno le notizie in CINA SUL LATTE CONTAMINATO...53.000 bambini malati, e alcuni deceduti...ma quando uno è troppo rosso, il sangue gli bolle così tanto da non capire alcune cose... su era detto mi fa piacere sapere di un pensionato alle prese con internet.. ma questo con il suo occhio sinistro non intende... seconda cosa tessera della povertà oggi forse l avremmo tutti se avesse continuato a governare Prodi... terza cosa una pensione che si consuma in 10 giorni probabilmente è minima.. e la minima spetta a chi forse non ha i requisiti per la pensione di anzianità=35 anni di lavoro vero e non a militare magari in pseudo sindacati politicizzati di sinistra... cosa ha fatto la cgil per le pensioni? cosa fa la cgil per i pensionati? caro pensionato aggiornato, e vecchio comunista sempre incazzato continua a informarti e fai benissimo, ma prima di scrivere solite sinistre minchiate leggi bene, tanto hai tantissimo tempo per farlo data la tua pensione, che almeno ti rende ancor più libero da altre attività lavorative... e se non sei troppo vecchio un consiglio...goditi questi anni a rasserenarti lanimo, ad eliminare l'odio verso chi non la pensa come te.. magari a farti qualche passeggiata...eviterai di mostrare a tutti il tuo rancore da PROFONDO ROSSO... e non invidiare chi ha pensioni più dignitose per aver lavorato 35 anni... perchè chi effettivamente ha lavorato sta certo che non si lamenta come te.. che probabilmente hai sempre cazzeggiato....

Ri-risposta a testa di milza ha detto...

I regimi (comunisti e fascisti) sono uguali nella loro fetenzia ed evidentemente piacciono a gente come te che pare trovarci punti di riferimento interessanti.
Ad una certa età una pensione potrebbe essere di migliaia di euro ma se devi aiutare te stesso, acquistando medicine a tutto spiano per malanni che non auguro nemmeno ad una "testa di milza" o se devi pagare un affitto o se devi fare fronte alle mille incombenze della vita quotidiana, una misera pensione è uguale (anzi inferiore) ad un misero stipendio e va rimpolpato, invece di regalare Alitalia senza debiti a Colaninno e compagni mentre il resto lo pago io.
Chissà perché poi a quelli come te la Cina fa sempre schifo, salvo quando si tratta di andare a produrre qualcosa ad 1 euro l'ora, magari con manodopera bambina senza preoccuparsi se, in Cina (o in Africa, in India, in Asia), di bambini ne muoiono più di sfruttamento occidentale che mangiati dai comunisti.
Fino a prova contraria l'unica tessera di povertà la mette Berlusconi. Prodi mi ha messo in tasca dei soldi e con quello, volendo avrei potuto comperarci del Viagra ed andare a p....ne. Con la tessera del PDL no, perché in questo schifo di Regime le p....ne sono nella dependance di Arcore.

mi sa che la tua malattia è al pisello ha detto...

al falso pensionato.. che di certo non conosce nulla del sistema pensionistico, nè delle esenzioni farmaceutiche per età e patologie.. mi sa che le sue malattie son essenzialmente due..e non auguro a nessuno... un cervello tutto spostato a sinistra... e un uccello che non si alza più tanto da utilizzare i soldi di Prodi..l'una tantum a chi non supera i 400 euro al mese...per comprare viagra... caro malato e finto pensionato..se fosse vero che grazie ai soldi di prodi hai comprato il viagra..per aver diritto al bonus di Prodi (che a tre mani ha tolto e con un ditino ti ha restituito..tanto da esser cacciato a furor di popolo anche rosso furioso come te).. vuol dire che tu se fossi veramente pensionato, ma dubbito perchè sei anche troppo falso.. hai una pensione non superiore a 400-500 euro, altrimenti non avresti diritto a quel bonus..e se così fosse, ossia la tua pensione è scarsa probabilmente nella tua vita non hai mai lavorato e forse hai speso troppo in cerca di sesso a pagamento...

73.500.000 ha detto...

se un torittese domani li vincesse al superenalotto potrebbe fare un opera di carità per questo paese?

associazione DON PUGLISI ha detto...

in ricordo di chi ha dato la vita per la lotta contro la mafia a Palermo l'associazione del martire della giustizia don Pino PUGLISI sta costruendo un centro nel quartiere Brancaccio, zona territorialmente periferica, degradata..tale associazione ha richiesto ai circa 9.000 comuni italiani un contributo simbolico di 100.oo cento euro per la costruzione di una struttura che sottragga manodopera alla mafia.. il Comune di Toritto ha fatto benissimo ad aderire.. ma probabilmente a mio modestissimo parere avrebbe ben potuto meglio figurare elargendo un contributo un pò più sostanzioso... una giunta di 7 stipendiati dall'ente comunale avrebbe potuto per questa nobile causa aggiungere una somma da detrarre dalle proprie indennità mensili... avrebbe fatto onore a loro stessi e al nostro paese... che come al solito deve accontentarsi del meglio poco che niente...

BELLE NOTIZIE ha detto...

Abbiamo visitato il sito del Comune di Toritto e abbiamo dato una sbirciatina alle notizie relative ai bandi gara. Ecco una veloce panoramica... A CURA DEL PD DI TORITTO.....
oh, ma fan troppo ridere... che vuol dire il titolo enfatico BELLE NOTIZIE'...che nemmeno loro stessi ci sperano più...
che vuol dire abbiamo dato uan sbirciatina?...
loro se lo fanno il sito.. se lo curano e poi a mala pena se lo sbirciano?.....
e poi l'elenco tipo affidamento campetti e ci volevano 10 anni per fare le gare?.. gare tipo mensa scolastastica.. che c'è di bello? ...
la fogna a quasano già nel 2004 avevano detto prontissimo l'appalto...
insomma di cosa godono?... per loro l'ordinaria amministrazione dopo 10 anni di sonnabulismo è UNA BELLA NOTIZIA?....

CANTATE DOMINO ha detto...

IL CORO "CANTATE DOMINO" SAREBBE MOLTO LIETO DI ACCOGLIERE NEL GRUPPO UOMINI E DONNE (MA SOPRATTUTTO UOMINI) DI BUONA VOLONTà.
QUELLO CHE VIENE CHIESTO, INNANZITUTTO, è UN IMPEGNO SERIO, QUINDI, COME DICONO GLI ANNUNCI LAVORATIVI, ASTENERSI PERDITEMPO.
SE POI, NON CI SI FA AVANTI, PERCHè SI RITIENE DI NON AVERE UNA BELLA VOCE O DI ESSERE "STONATI", QUESTO LASCIATE CHE LO DECIDA LA DIRETTRICE DEL CORO E POI VI RICORDO CHE NESSUNO DI NOI CHE CANTA LO FA PER PROFESSIONE!!
SE VI FRENA LA TIMIDEZZA TENGO A DIRVI CHE IL NOSTRO è UN GRUPPO APERTISSIMO, ARMONIOSO E MOLTO INFORMALE ANCHE SE SERIO!
SE SIETE INTERESSATI CHIAMATE IL NUM 3348961104 (MARIA GRAZIA).
SE VOLETE FARE SCHERZI TELEFONICI FATE PURE (MI RICARICATE!!!)

da non crederci FAL.. ha detto...

sulla tratta Bari - Altamura - Gravina effettua il trasporto
di persone diversamente abili; gli utenti che intendono
utilizzare il servizio devono comunicare data ed orario
del treno e il nominativo dell'aiutante/accompagnatore,
una settimana prima e presentarsi in ufficio di stazione
mezz'ora prima della partenza preannunciata.

MA è UNA BARZELLETTA QUESTA SCRITTA SUL SITO DELLA FAL?
SE UN DISABILE DOVREBBE PRENDERE IL TRENO DEVE AVVISARE UNA SETTIMANA PRIMA? OH QUESTA è DA INVIARE A STRISCIA LA NOTIZIA..COME PUò UNA LINEA FERROVIARIA CHE VUOL DIRSI DEL 2008 ESSERE COSì MALAMENTE ORGANIZZATA..

MEGACARTELLONE ha detto...

e poi dicono che Berlusconi non fa scuola...così anche a Toritto la zona artigianale ha finalmente il suo primo megacartellone... ma se si legge è per la realizzazione delle strade esterne al comparto...tutti capannoni dopo 10 anni almeno adesso sono disegnati sul MEGACARTELLONE...

e' ITALIANO?????? ha detto...

Il nostro "sciocchezzaio" di qualche giorno, fa a proposito dell'ultima gaffe ..........
ulteriore prova della sprovedutezza .....

AL CONTRARIO ha detto...

MORALE ADESSO NELLA ZONA ARTIGIANALE DOPO IL MEGACARTELLONE... FANNO LE STRADE ESTERNE....ALLA ZONA E COSì DOPO CHE SPENDERANNO QUEL CHE SPENDERANNO QUELLE STRADE SARANNO INADEGUATE PERCHè ROVINATE DURANTE I LAVORI DI REALIZZAZIONE DEI SINGOLI LOTTI, QUANDO INIZIERANNO... MA PENSANDOCI BENE è COSì... QUANTE VOLTE HO VISTO STRADE MESSE A NUOVO CON L'ASFALTO DI DUE GIORNI, E IL TERZO GIORNO RIBUCATE PER UN TOMBINO, PER UN TUBICINO... PER FARE UN ESEMPIO BASTI PARLARE DEL PONTE SULLA 96 A MODUGNO... DOPO 10 ANNI CHE HAN REALIZZATO IL SOTTOVIA ECCO CHE HAN COMPRESO CHE BISOGNAVA FARE PRIMA LO SCOLO PER LE ACQUE...COSì DOPO 10 ANNI IN UN MESE AVREBBERO FATTO QUESTO LAVORO...INVECE DA FEBBRAIO 2008 AD OGGI 11 OTTOBRE SONO L' AD ASFALTARE, E POI RIAPRIRE LA STRADA E POI A RIASFALTARE E RIAPRIRE... VORRAI VEDERE CHE COSI SARà ANCHE PER LA ZONA ARTIGIANALE DI TORITTO? CHE DOPO 10 ANNI INIZIA DALLA FINE? E SPERIAMO CHE ABBIA UNA FINE PER INIZIARE

CI SIAMO UNITI... VIVA LA FESTA ha detto...

ma proprio vero , tutto va al contrario, avevano 10 partiti adesso son rimasti con due simboli per farne uno solo... e pur se l'udc è con loro non si vede nessuna bandiera.. ma se l'unione fa la forza ... forza italia non esisteva già... e poi la festa dell'unione, dell'unità non è di sinistra.. ma la sinistra dovè?
non si capisce più nulla.
Toritto è di destra, ma governa la sinistra...
qualcosa non funziona...anzi più di una cosa... non sarà che il problema non è nel'essere o meno uniti..ma nel voler per forza incoronare il ladear delle divisioni? se è vero che dividi è comanda, in questo allora è stato uno stratega... ma per festeggiare bisogna prima vincere alle prossime comunali e poi capire se Toritto è governata dalla sinistra per le solo divisioni del centrodestra.. o soprattutto per la testardaggine di chi vuol essere in testa?..
chi vincerà vedràà....
certo che la sinistra molto ha contribuito con 10 anni di solo spot e propaganda a tenere a galla il leader della spoliticizzazione

la giravolta ha detto...

ad un ellettore del centrodestra che si augura la buon riuscita della Festa così replica il commentatore
probabilmente uno dei capi redazione del sito
Commento:
Lo speriamo anche noi. Per almeno tre motivi:1. per pagare le spese; 2. perchè la gente di centrodestra riscopra l'orgoglio dell'appartenenza; 3. perchè da dopodomani inizia la grande corsa che deve avere come obiettivo di restituire il nostro paese al buon governo, al ripristino della legalità, alla fine del terrore robespierano esercitato con delinquenziale settarismo da qualche farabutto che scarica sugli altri le sue isterie di complessato.......................
IL TITOLO POTEVA ESSERE: "IL MONDO SOTTOSOPRA" (n:d:c:)

da sottolineare l'importanza della buon riuscita della festa:
PER PAGARE LE SPESE,,,,
oh...io ad una festa di compleanno di questo commentatore del sito se da lui invitato non ci andrei.. se il suo primo obiettivo è RECUPERARE LE SPESE... tipo si vul fare la festa di compleanno a spese degli invitati??????????
IN CHE MONDO DI TIRCHI..TACCAGNI..AVIDI...
LA SECONDA PARTE SI COMMENTA DA SOLA

V E N D E S I TERRENO EDIFICABILE ha detto...

ottimo affare, a Toritto puoi acquistare terreno edificabile ad 1 euro alla confezioni da kg 10... ottimo per piantare pomodori anche sul terrazzo di casa....
terreno vergine di pronta utilizzazione, mai edificato e tasse pagate...
ottimo affare...

il torittese sporcaccione ha detto...

che il torittese sia uno sporcaccione basta fare due passi nel paese.. carte, grattani perdenti, sigarette, ed ogni munezza in giro..oltre a mister lancio della busta sulle strade...pensare che una generazione fà esisteva ancora il torittese risparmiatore..adesso che bisognerebbe fare la raccolta differenziata buttano tutto e ovunque... se è vero che il 50% di munezza torittese è di avanzi di cibi (l'umido) ciò significa che ogni giorno buttiamo un paio di quintali di sostanze organize biodegradabili... e il restante 50% di carte cartoni, plastica vetro pure a discarica lo mandiamo... insomma da un popolo di pezzenti che si era fin a qualche deccenio fa si è passati a pezzenti e viziosi.. ossia anche sporcaccioni...per fortuna che stando alle ultime news almeno in politica sembra che il torittese sia amante per il riuso...e così la piazza vecchia diventa il simbolo di quello che non si butta mai... almeno in politica il torittese è per la conservazione a vita...oh che non si voglia offendere qualche torittese permaloso...sia a destra che a sinistra c'è il riciclo continuo, e pure con il salto della quaglia di qua e di la.. esempi? giorgio 10 anni a destra, 5 asinistra, matera candidato a destra, vincente a sinistra, tornato a destra...poi ci sono familie con fratelli uno a destra e uno a sinistra così per 15 anni uno al comune ci sta sempre..sindaco figlio d'arte, da buon figlio non ha mai fatto tutto ciò che il padre sindacalista ottimo oppositore gridava, urlava, pretendeva in piazza... oh quando si fa opposizione è bello gridare.. ma quando si deve governare, tutto in silenzio...poi ci sono le famiglie storische, leggi i sagrestani... oh quelli tutte le parrocchie e tutte le campane van bene purche ci sia sempre un bel posto... o così il torittese sembra non poter mai fare a meno del chiano (mormorò) fedele nei secoli alla comunità montana...e così ricilando riciclando tornano in auge allora giovani democristiani...questi più o meno son quelli che son sempre all'altezza e pronti per ogni tornata elettorale... poi il torittese per le strategie non potrà mai fare a meno di validi registri, da dietro (o indietro) le quinte.. tali da nomi di imperatori, tali da nomi di magnifici (fiorentini?)... questi son i più esperti... a cui seguono fruppi e gruppetti che annusano sempre l affare communale e son pronti a saltare ora su un carro ora sull altro...tutti sempre e da sempre (perchè anche nel sociale torittese non si butta mai niente) in associazioni che cambiano spesso, nomi, sedi, ma hanno sempre gli stessi intramontabili papabili presidenti, segretari, cassieri (la cassa non manca mai)...il più varipointo è tal forchetta detto abullo (?) che da ottimo imitatore del mitico principe della risata ci prova a mettere in moto i suoi strampalati piani.. e con il suo spiderino rosso eccolo in cerca del VOTANTONIO VOTANTONIO, oh per non essere da meno si è subito fatto amico l'altro votantontio Di Pietro..e così il torittese nella scatola magica di ex, trombati, sempre presenti, eterni candidati ripescerà un nuovo asso nella manica, a mò di ballo della quadriglia.... quello mettilo a destra, quello spostatalo a sinistra... quello è sempre ottimo per essere l'unico possibile candidato sindaco, quello merita altri 5 anni dopo 5 da sindaco e 5 da vicesindaco, come dire non c'è due senza tre, e poi come longevità non potrà essere da meno del padre-sindacalista e consigliere d'opposizione...da quel che si capisce è iniziata la festa...
la festa del valzer... tutti in pista si balla... di debuttanti chissà qualcuno al centro pista ci sarà.... perchè chissà come, chissà perchè tutti vogliono vincere l ambito premio di farsi eleggere al comune di Toritto, dove per adesso vince la regola che non si butta nessun vecchio politico o discendente di così abili famiglie benefettarori del amato popolo torittese... MAESTRO MUSICA.....

Anonimo ha detto...

Uno slogan ricorrente della destra di questi tempi e: "Ci sono più bidelli che carabinieri!"
Forse per coprire i gravi tagli che si stanno portando al sistema scolastico italiano partendo, guarda caso, dalla scuola elementare che è l'unica, in Italia, ad avere standard qualitativi a livello europeo. Per dirla in breve: alle elementari i bambini imparano a leggere e scrivere; alle medie ed alle superiori se ne dimenticano.
Comunque, ritornando allo slogan: "a Toritto ci sono più bidelli che carabinieri e vigili urbani".
Chissa se la neo coppia felice della destra torittese Pierino Mc Cain e Sarah Lavallin ci vorrà aggiornare sull'argomento soprattutto spiegandoci: dov'erano quando tutti i bidelli venivano assunti come dipendenti comunali negli anni '90?
Attendiamo ardentemente risposta!

Anonimo ha detto...

Stasera Report (la trasmissione giornalistica che fa incazzare Berlusconi e Veltroni) ci dirà tutto sulla truffa ALITALIA.
Ci sarà da diverirsi.

Anonimo ha detto...

Ahi! Ahi! Ahi! Tira brutta aria dalla parti di Forza italia. Se persino a Paolo Guzzanti viene da vomitare

« CARO SILVIO, NON HO ALCUNA INTENZIONE DI ANDARMENE DAL PDL MA DI INTRODURVI LA DEMOCRAZIA, NON SONO UNA SCIMMIA AMMAESTRATA ED ESISTE UN PROBLEMA DI LIBERTA’ NEL PARTITO DELLE LIBERTA’. QUANTO A PUTIN, FORSE NON SAI MOLTO SU DI LUI E SULLA RUSSIA: ECCOTI DUE NOTIZIE IN PILLOLE. IL CONFLITTO DI COSCIENZA PERMANE E, QUANTO A VOMITARE, HO VOMITATO IN RICORDO DEI MIEI MORTI, DI SASHA, DI ANNA POLITKOVSKAYA CHE QUANDO TU ANDAVI ALLA TELEVISIONE RUSSA A SPIEGARE IL PARADISO PUTINIANO AI RUSSI, S’INCAZZAVA COME UNA BELVA. POI L’HANNO STESA CON QUATTRO REVOLVERATE E NON S’INCAZZA PIU’.PAOLO GUZZANTI INTERVISTA PAOLO GUZZANTI SUL PARTITO DELLE LIBERTA’ (CHE ANCORA NON SI VEDONO), SU BERLUSCONI E PUTIN, L’ORDINE DI SCUDERIA DI ATTACCARMI FACENDO PRESSIONI SUI COMPAGNI DI PARTITO AFFINCHE’ MI RINNEGASSERO SECONDO UNO STILE DA CECOSLOVACCHIA DEGLI ANNI ‘50, UN PO’ DI STALINISMO E UN PIZZICO DI PERONISMO, IL LINCIAGGIO E LE MENZOGNE PER LA VICENDA CARFAGNA-SABINA, LA STORIA DI UNA BATTAGLIA PER LA DEMOCRAZIA COMPIUTA IN ITALIA E NEL CENTRO-DESTRA COMINCIATA NEL SETTEMBRE 2006 E CHE E’ ANCHE LA STORIA DI QUESTO BLOG. E’ SOLO LA PRIMA PUNTATA.
12 Ottobre 2008
D - E così ha rotto con Berlusconi.
R – No, veramente io non ho rotto affatto con Berlusconi. Per essere precisi non ho rotto con nessuno. Può darsi che Berlusconi abbia rotto con me, ma bisognerebbe chiederlo a lui.
D – Ma andiamo ! Hai scritto che ti fa vomitare…
R – E ridagliela. Ho scritto che mi fa vomitare la sua amicizia con Putin e il fatto che lui accolga con entusiasmo le bugue di Putin e ce le venga a raccontare come se fossero l’ovvia verità
D – Dunque Berlusconi in questo caso ti ha fatto vomitare.
R – Sì, ed è stato un fatto reale. Io ho perso molti miei collaboratori morti ammazzati in Russia e in Gran Bretagna e ancora oggi sto malissimo pensando alle loro morti.
D – Su Putin torneremo, ma voglio subito contestarle il reato maggiore che ha commesso. Lei ha solidarizzato con sua figlia Sabina che ha dato della puttana al ministro Carfagna.
R – Falso.
D – ma lo scrivono tutti sui post al Giornale, su quelli al tuo blog, è un concerto…
R- Sono in malafede. Io non ho mai, mai, solidarizzato con le parole dell’attrice e leader politico Sabina Guzzanti (che è sì, mia figlia, ma che è una donna di 45 anni delle cui azioni certo io non sono responsabile come lei non è responsabile delle mie) usate a piazza Navona.
D – E allora?
R – Me ne stavo buono e tranquillo quel giorno e lessi proprio sul mio blog l’anticipazione di un comunicato ufficiale del Ministero delle Pari opportunità. Quel comunicato mi fece fare un salto sulla sedia.
D – Che cosa diceva?
R – Diceva che il ministro aveva deciso di querelare Sabina Guzzanti, e fin qui nulla di strano, ma il comunicato ministeriale, dunque governativo, certificava anche che la querelata, il cittadino Sabina Guzzanti, andava identificata come figlia del parlamentare Paolo Guzzanti del Popolo delle ibertà.
D – E perché?
R – Va a saperlo. L’effetto che il comunicato faceva era intimidatorio e sembrava contenere un messaggio trasversale: “Ehi, tu, Sabina Guzzanti, non dimenticare che abbiamo padre in ostaggio”. Oppure, peggio ancora: “Ehi tu, Paolo Guzzanti, guarda che noi non dimentichiamo che è tua figlia”.
D – Forse è stata una leggerezza.
R – Come minimo. Ma io telefonai subito al ministero dove chiesi del ministro che si negò, e allora chiesi ai suoi collaboratori di rimediare: fare un secondo comunicato in cui definivano un errore avermi chiamato in causa e aver fatto credere che Sabina Guzzanti non ha una sua propria identità e che invece dipende, alla sua tenera età, dall’identità paterna. La mia richiesta e protesta caddero nel vuoto. Chiesi allora che almeno il ministro mi facesse una telefonata personale, per dire che era dispiaciuta e che si era trattato di un errore. Non mi telefonò.
D – E allora?
R – Allora mi incazzai.
D – Lei si incazza spesso.
R – Sì, tutte le volte che le regole sono violate e che la verità è aggredita. Passo subito alla guerra.
D – E così che cosa ha fatto?
R – Ho rilasciato una durissima dichiarazione politica dicendo che ero molto sorpreso del fatto che un ministro delle pari opportunità, donna per giunta, volendo annunciare la querela contro una persona da cui si sente offesa, donna per giunta, la identificava pubblicamente in un documento governativo come la “figlia di”, vale a dire una persona che senza la paternità non è sufficientemente identificata, una mezza persona: “chi risponde di questa donna?” Il padre, naturalmente! non importa quanti anni abbiano i due, padre e figlia. Così accade soltanto nei paesi arabi. Dissi che il ministro più che sudista era saudita. Ma ho sbagliato, avrei dovuto dire talebana.
D – Ma insomma, di riffe o di raffe, lei ha solidarizzato con Sabina mentre lei dava della donnaccia alla Carfagna dicendo che aveva avuto il posto da ministro per sue pretese prestazioni sessuali.
R – Io ho solidarizzato con Sabina per il solo fatto che era stata identificata come “figlia di suo padre” e non come il cittadino italiano Sabina Guzzanti, peraltro di notorietà nazionale e internazionale di gran lunga superiori a quelle di paparino suo, che sarei io. E’ stato così fatto credere che io avessi una “pupetta” di figlia, una specie di minorenne minorata su cui io esercito o dovrei esercitare la patria potestà, la quale si permette di dire delle cose molto gravi nei suoi comizi pubblici e di cui io sono e resto responsabile.
D – Beh, ma questo che c’entra con il comunicato?
R – C’entra. E’ stato certamente un siluro contro di me. Sa, una parte del cosiddetto popolo delle libertà non sa che cosa sia la libertà, il rispetto, le responsabilità. E si è scatenato un linciaggio ancora in corso: mi è stato detto e cantato che io sono un vecchio comunista, che il frutto non cade mai lontano dall’albero, che talis pater talis filia, e insomma che le responsabilità dei figli ricadono sui padri.
D – E’ stato fatto apposta per silurarla?
R – Spero di sì. Odio la sciatteria: il male per caso. Spero almeno che chi fa del male lo faccia consapevolmente all’interno di un disegno politico, altrimenti dovremmo dire che abbiamo a che fare con persone sciocche e incompetenti.
D – Cos’è questa storia del comunista. Lei è stato comunista?
R – Mai. Sono sempre stato un socialista, prima lombardiano e poi craxiano come l’80 per cento dei ministri in carica, da Brunetta a Forattini, da Craxi a Tremonti, come socialista è il capogruppo alla Camera il mio caro amico Fabrizio Cicchitto, mentre ex comunista è un altro mio amico che è Sandro Bondi e tanti altri. Se fossi stato comunista non avrei alcuna difficoltà a dirlo, ma sono sempre stato un socialista aspramente anticomunista e sentirmi dare oggi del comunista mi fa toccare con schifo l’orrore di una buona parte della gente per la quale scrivo da tanti anni. Dunque: non sono mai stato comunista, non rispondo di mia figlia, ho solidarizzato con lei sul solo fatto che la Carfagna l’abbia identificata come “figlia di”, punto e basta. Il resto è piccolo stalinismo da portineria.
D – Lei pensa di andarsene dal Pdl?
R – Ma non ci penso nemmeno. Ci mancherebbe altro ! Io mi batto per la democrazia nel mio partito, che è il mio partito perché da dieci anni do il mio sangue a questo partito, per il quale – mi riferisco a Forza Italia- io lanciai una fortunata campagna proprio sul Giornale, da cui poi nacque questo blog.
R – Cioè?
D – Era l’autunno 1996, ancora Litvinenko doveva morire e non sapevo che cosa mi aspettava. Si parlava di politica. Allora un giorno mi telefonò il grande direttore del Giornale, Maurizio Belpietro, che mi chiese se volevo inaugurare una serie di articoli con cui stimolare Forza Italia al rinnovamento. Io scrissi un articolo durissimo, quasi violento, intitolato “la Forza Italia che vorrei”. Fu una bomba. Arrivarono migliaia di lettere e Il Giornale ne pubblicò per molti giorni intere paginate. Un successo. Avevo toccato il nervo scoperto di un malessere interno al partito: la sua pochezza periferica, la mancanza di democrazia interna, il pressappochismo, l’affarismo, il dilettantismo, il liderismo ai confini del culto della personalità. Dicevo che bisognava creare un grande partito democratico e liberale che risorgesse dalla batosta elettorale con una iniezione di democrazia interna, per ora del tutto assente. Fu un successo clamoroso che mi provocò naturalmente molti nemici. Fu allora che in parecchi cominciarono a guardarmi storto.
D – E lei pensa che quella battaglia sia ancora possibile?
R _ Io penso che sia mio dovere condurla fino in fondo, altro che andarmene, altro che dimettermi.
D – E dal gruppo parlamentare?
R – Qual è la domanda?
D – Si dimetterà, passerà al gruppo misto?
R – No. Io credo di essere il numero uno per presenze in aula e disciplina di gruppo. Sono una persona leale e sincera. Non mi dimetterò affatto. Se qualcuno mi vuole metter fuori, lo faccia. Ma non conti sul mio suicidio.
D – Ha ricevuto offerte di passaggio ad altri gruppi?
R _ Sì, più d’una, ma è naturale che ciò accada e non mi chieda da parte di chi perché non lo dico. Ho ringraziato per l’attenzione ed è finita lì.
D – Come giudica i suoi colleghi di partito che hanno rilasciato violente dichiarazioni contro di lei?
R – Poveretti. Sono stati comandati. Alcuni di loro me lo hanno detto. Addirittura qualcuno prima mi ha telefonato per dirmi che era perfettamente d’accordo con me e poi ha dovuto sottoscrivere dichiarazioni di ostilità. E’ come nella Cecoslovacchia degli anni Cinquanta.
D _ Questa è pesante.
R – Questo è un fatto. Quando qualcuno ti telefona e ti dice: “Scusa Paolo, lo sai che sono d’accordo con te, ma mi hanno messo sotto pressione, volevano a tutti i costi una dichiarazione, non c’è stato nulla da fare. Scusami, non volevo tradirti, ma sai come vanno queste cose”. E naturalmente è vero: so come vanno queste cose.
D – Lei sostiene che il Pdl è come un partito comunista sovietico?
R – No. Ma è un partito totalitario: non è previsto (più che ammesso) dissenso, non è gradito che si ragioni con la propria testa, non è gradito che si lancino temi e discussioni. Non è gradito nulla.
D – E allora lei perché ci sta?
R – Perché è casa mia, perché questo partito l’ho fatto anche io, perché ho partecipato a tre campagne elettorali, perché gli ho dato il sangue, perché credo nella democrazia liberale, perché sono oggi un anticomunista antisovietico e vedo il ritorno dell’Unione Sovietica senza comunismo, ma con molto gas, corruzione, morti, soppressine di libertà e temo che questa peste possa contagiare il mio paese, la gente per la quale mi batto e che cerco di rappresentare in Paralamento.
D – Lei ha detto che in parlamento siete pecore e scimmie ammaestrate. Pesante pure questa, no?
R -Vale per tutti, per tutti i partiti. Siamo tutti dei nominati e trattati come cose. Ci avvertono con SMS di entrare o uscire, ci urlano se votare verde o rosso, parlano sempre gli stessi, non si fa alcun vero lavoro di rappresentanza popolare e meno che mai di sostegno del governo anche in chiave critica, quando è necessario.
D – E perché lei se ne esce adesso con queste proteste e non prima?
R – Queste cose le dico e le scrivo e le urlo da anni. Oggi si è data una circostanza specifica, le parole su Putin, il mio linciaggio. Ma c’è una ragione politica: se non ora, quando? Il governo è fortissimo, la sua maggioranza schiacciante (anche se in cento non vengono a lavorare, diversamente da me), Berlusconi è all’apogeo, non corre nessun pericolo e la situazione politica è stabile fino alla stagnazione. Se non ora quando? Finché eravamo all’opposizione, sarebbe stato un tradimento. Se avessimo pochi voti di vantaggio come Prodi nella scorsa legislatura, sarebbe egualmente un colpo basso. Ma oggi si può e si deve. Inoltre c’è in vista il congresso di unificazione con AN e dunque è ora di parlare e di discutere”.
D – Secondo me lei è un pazzo.
R – Lo dice anche Travaglio. Deve essere vero.

GENTE TRAVAGLIATA ha detto...

CHE A TORITTO CI SIANO DIFFICOLTà NEL CENTRODESTRA QUESTO NON GIUSTIFICA LE ENORMI
IMMENSE
IMPERDONABILI DIFFICOLTà A SCAPITO DEL PAESE DI QUESTI DIECI ANNI DI SGANGHERATISSIMA AMMINISTRAZIONE
VEDI UN CONSIGLIERE DELLA MAGGIORANZA USCITONE PRIMA
VEDI UN VICESINDACO INDAGATO
VEDI 300 POSTI A CINQUE ANNI DI DISTANZA CON IL BINOCCOLO
VEDI IL PIANO REGOLATORE DA RIFORMULARE DA DUE ANNI FA E NULLA SI SA
VEDI I TENTATIVI DI IMMETTERE LAUREATI FIGLI IN POSTI COMUNALI
CHE LA COPPIA EX DC AVRà TUTTI I SUOI GUAI CIò NON TOGLIE LE NEFANDEZZE DI GERONIMO-GIORGIO...
E ALMENO QUI CARI SINISTRATI COMPAGNI
ALMENO QUI SUL GHETTO SE SI PARLA DI POLITICA PARLIAMO DI TORITTO
E NON RIFUGGIAMOCI IN UN ANTIBERLUSCONISMO SENZA MA E SENZA SE....
LO SO PER LA SINISTRA METTERSI L'ANIMA IN PACE CHE NON S AGOVERNARE
CHE DOPO DUE ANNI FALLISCONO VEDI 96-98
VEDI 2006-2008
CHE QUANDO GOVERNANO FANNO DANNI TANTO DA ESSERE CACCIATI A FUROR DI POPOLO...
CARI SINISTRI COMPAGNI DI TORITTO SE POTETE E SE VOLETE PARLARE DI POLITICA
FACCIAMO UN GIOCO SERIO
METTIAMO IN PARALLELO I 10 ANNI DEL EX SINDACO CHE SI RITIENE L'UNICO PER TUTTI I TEMPI...
E I 10 ANNI DELLA SINISTRA ...
PER ME IL RISULTATO FINALE SARà UGUALE
... MA I DANNI DELL'UNO NON GIUSTIFICANO QUELLI DELL'ALTRO
INSOMMA LA SINISTRA HA PAURA DI CHI FA OPPOSIZIONE?
MA SE AVESSE REALIZZATO UN MILLESIMO DI CIò CHE HAN PROMESSO FORSE AVREBBERO VINTO PER MERITO
E NON PERCHè LA GENTE LI SOPPORTA COME MENO PEGGIO.....
IL FATTO CHE LA SINISTRA LOCALE POSSA ESSERE MENO PEGGIO CIò NON DOVREBBE FAR SALTARE DI GIOIA I COMPAGNI TORITTESI...
SIETE PEGGIO... SOLO UN Pò MENO .. MA NON SUPERATE L'INSUFFICIENZA...
E SE LA DEVO DIRE TUTTA FORSE NEL SPUDORATO CLIENTELISMO VERSO NON POSTI DA BIDELLO
MA DA FUNZIONARI FORSE NELLA DISCUTIBILISSIMA MODALITà DI SCELTA DEL TECNICO COMUNALE... ALMENO UNA COSA POSSO DIRE HANNO AVUTO LA FORTUNA DI TROVARE UN COMPAGNO PREPARATO, BRAVO CHE UN Pò LI STA SALVANDO DOPO UN DECENNIO DI IMPERDONABILE NULLA PER TUTTI, MA TANTO PER LORO STESSI (VEDI POSTI ASSEGNATI E CHE SI VORREBBERO ASSEGNARE,,,,)
CARI COMPAGNI TORITTESI SU QUESTO BISOGNA DISCUTERE NON DI BERLUSCONI CHE STRAVINCE SU VELTRONI...
SU VELTRONI CHE UN GIORNO DICE CAVOLATE E IL GIORNO DOPO PURE...
LA POLITICA NAZIONALE HA ALTRI CANALI...
QUI SE POTESSIMO PARLIAMO DELLA POLITICA LOCALE
CHE è ASSENTE SIA A DESTRA CHE A SINISTRA..
CHE SI TRADUCE IN PERSONALISMI AL MASSIMO LIVELLO... ED IN MANIFESTATE INCAPACITà AMMINISTRATIVE DA UNA PARTE E DALL'ALTRA....

sondaggio ha detto...

... E se da questo sito partissero proposte per creare una terza lista? indipendente partiticamente, con gentre seria.
Voi chi vorreste come sindaco "alternativo"?

MI SA CHE C'è ha detto...

MI SA CHE A PARTE QUALCHE BURLONATA ALLA ABULLO, UNA TERZA LISTA SI STIA AVVIANDO... IL PROBLEMA CARO ULTIMO NON è CHI VORRESTE.... MA COSA BISOGNA FARE... OSSIA A TORITTO MANCANO IDEE SERIE..CIò CHE SI DEVE E COSA SI VUOL FARE..POI OVVIO QUESTE IDEE DEVONO ESSERE PORTATE AVANTI DA PERSONE SERIE, SEMPLICI COMPETENTI..E NON DA FIGLI D'ARTE POLITICAMENTE PARLANDO, E DA AUTOINCENSATO L'UNICO ..
QUINDI SI, ANZI CI VUOE PER FORZA UAN TERZA LISTA FATTA PER REALIZZARE POCHE MA COSE PER TUTTE..E FATTA DA GENTE FUORI DALLE FAMIGLIE CHE MONOPOLIZZANO ORMAI IN MODO NEGATIVO LO SVILUPPO DI TORITTO

sei torittese ha detto...

sei torittese se quando cammini per strada eviti il marciapiedie
sei torittese se quando parli,
sembra che stai lottando
sei torittese se quando saluti dici
ali pecori, alle quatt
ghiò.. salut, caaaarrr (e cammiin)
sei torittese se appena hai visto che il tuo
gratta e vinci è perdente lo lasci cadere a terra
sei torittese se non fai mai la raccolta differenziata
sei torittese se per te
è normale buttare tutto per strada
tanto STON I SPAZZIN CA HANN AFFADGHèè
sei torittese se alle strisce pedonali aspetti che passa l'auto
sei torittese se parcheggi sulle strisce pedonali
sei torittese se non sai perchè ogni tanto fanno delle strisce sull asfalto
sei torittese se in inverno dici
agghiàascii a feii i auuiii
sei torittese se ad agosto dici
mouu agghià feii i amminnuuu
sei torittese se per te uno che non vale
jè lisss
sei torittese se quando incontri uno in paese lo eviti, ma se lo trovi fuori paese
un altrò pò l abbracci, saluti come il più caro amico
sei torittese se leggi il ghettotorittese

Anonimo ha detto...

LA BELLISSIMA FESTA DEL PDL A TORITTO HA CHIARITO FINALMENTE A COSA LA NOSTRA COMUNITA ANELA.
HO VISSUTO INTENSAMENTE QUESTE GIORNATE;LA PRIMA SERA ARRIVANDO IN PIAZZA PER LA VERITA', VEDENDO OPEROSI TANTI "COMPAGNI", HO TEMUTO AL SOLITO ATTACCO DEI COMUNISTI AD OGNI NOSTRA INIZIATIVA,MA POI HO CAPITO.....QUELLA RIDICOLA MAGLIETTA NERA E STRETTA CON LA SCRITTA "STAFF", QUEL LORO UMILE OPERARE SOTTO LO SGUARDO ATTENTO DEI NOSTRI COLONNELLI (AFFIGGERE MANIFESTI, SORREGGERE SCALE, ADDOBBARE A FESTA LA PIAZZA CON LE BANDIERE, FAR GIRARE LE RUOTE)E' L'UMILIANTE E GIUSTA PENA INFLITTA PRIMA DELLA TOTALE REDENZIONE!!SERENO, ANCHE PER LA COSTANTE PRESENZA(FINALMENTE) DELLE FORZE DELL'ORDINE, GIOVIALI E PREMUROSI CON TUTTI (HO SCOPERTO POI, CON RAMMARICO, ESSERE FIGURANTI DI MUDU', STRANAMENTE PRESENTI ANCHE LA SECONDA SERA, MAH!!!!)HO RAGGIUNTO IL PALCO E LI....L'APOTEOSI DEL GRANDE COLOSSAL, DELLA SUPERBA MESSINSCENA.....
LA GENTE LO ACCLAMAVA, IL PRESENTATORE LO INVITATAVA SUL PALCO, I COLONNELLI SI COMPLIMENTAVANO CON LUI, MIGLIAIA DI PERSONE "SOLO" RADUNATE PER LUI,LA FOLLA LO APPLAUDIVA , UN'INVESTITURA POPOLARE.... UCCIO DESANTIS CANDIDATO SINDACO DI TORITTO, FINALMENTE IL PDL HA UN VERO CONDOTTIERO....;SUO VICE GENNARO DI AMICI. APPREZZATISSIMA L'UMILTA' DEI NOSTRI PIETRO E ROCCO CHE PARE ABBIANO DECISO DI RITIRARSI IN FAVORE DI GENTE MOLTO PIù PREPARATA ED IN GRADO DI RIEMPIRE LE PIAZZE(POTERE DELLA TV)
I SOLITI PULCINELLA RACCONTANO CHE PIETRO E ROCCO PER RICONQUISTARE POPOLARITA'PARTECIPERANNO ALLA PROSSIMA EDIZIONE DI AMICI DEGLI AMICI DELLA DEFILIPPI;IL PRIMO PARE ABBIA PRONTO UN DOSSIER SU CHICCO E GARRISON DA PRESENTARE ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA, AL TAR, ALLA LIPU, NEL CASO VENGA BOCCIATO ALLE S-ELEZIONI PER L'ENNESIMA VOLTA, L'ALTRO DOPO CINQUE ANNI DI "TOTALE" ASSENZA PER LA PREPARAZIONE DELLA COREOGRAFIA "ROCCO E I SUOI DUE FRATELLI DI AN" PARE ABBIA CONTATTATO TUTTI I PARTECIPANTI INTENZIONATI A FAR CAUSA ALLA REDAZIONE DI MARIA PER INCIDENTI AVVENUTI DURANTE IL PROGRAMMA A CAUSA DI BUCHE NELLE ASSI DEL PALCOSCENICO....
GRAZIE UCCIO, GRAZIE GENNARO FINALMENTE IL PDL HA DUE CANDIDATI CREDIBILI.. SOLO UNA PREGHIERA INSERITE NELLA LISTA ANCHE "KEVIN" IL PRESENTATORE COSI A TORITTO ANCHE IL CENTRODESTRA AVRA' FINALMENTE IN LISTA IL SUO "GIOVANE INTELLETTUALE" .
SALUTI

siamo ai film ha detto...

e così a Toritto siamo arrivati alla cinematrografia
PIERINO CONTRO TUTTI
e ROCCO E I SUOI FRATELLI...
al botteghino questi due campioni batteranno il duetto
MICHELINO E GIORGINO?..
GLI AMICI DEGLI AMICI A DESTRA...E IN BLU
E I COMPAGNI COME A SOLITO A SINISTRA IN ROSSO...
MAGARI TORITTO FOSSE DAVVERO TUTTA UNA BARZELLETTA...
MUDù COME SAREBBE BELLO...
MA QUI SI VEDE SOLO TRAGICOMMEDIA...
per non dimenticare i re del microfono e del palco... TALI
SPADATRATTA... E L'ASSESSORE ALLE CARNEVALATE TALE MONGINELLA....
se continuiamo così HOLLYWOOD CI FA UN BAFFO...

a proposito di BARZELLETTE ha detto...

NON DIMENTICAVAMO I SOLITI IGNOTI....
ma è vero che qualcuno dice che è stata tutta una messa in scena quella della forestale? qualche sceneggiatore dice che è stata fatta addirittura per poter fare il SOLITO MANIFESTO?....
un altra voce..
VOCE DI PIAZZA...
dice che la forestale sia intervenuta senza nessuna segnalazione...
come dire d'ufficio...
nel normale svolgimento della loro mansione...
e terza scuola di pensiero dice... perchè BASTA I CONTROLLI? anzi per fortuna che ci sono...e per fortuna che dopo 21 anni è tutto in regola... almeno per fare quattro strade ci siamo arrivati quasi....poi se i lotti si faranno, con sti tempi di crisi...
dopo 21 anni di mancata crescita...
mancato sviluppo..
mbè questa è un altra storia...
UN ULTIMA TESI DICE:
E QUANDO IL PD TORNERà ALL'OPPOSIZIONE NON FARà MAI NESSUNA SEGNALAZIONE ?

quanteletterehoadisposizioneperscrivereilmionome? ha detto...

E SE LA LISTA CIVICA SI CHIAMASSE "GHETTO TORITTESE"?
SE GLI AUTORI DEL BLOG USCISSERO ALLO SCOPERTO, E SI CANDIDASSERO, IO CHE NON VOTO MAI, LI VOTEREI.

Ri sondaggio ha detto...

Rispondo a mi sa che c'è:
Riguardo al"COSA BISOGNA FARE... " basterebbe copiare un pò di idee buone; a tal proposito consiglierei agli amministratori vecchi e nuovi di leggersi "nostra ecellenza" un libro degli autori di Caterpillar, trasmissione di Radiodue, dove sono raccolte le iniziative geniali di ordinari amministratori oppure se proprio leggere un libro è una fatica così immane si può andare su www.comunivirtuosi.org.
tornando al discorso del terzo candidato, mi piacerebbe vedere se ci sono nomi proponibili. Per me una persona che potrebbe garantire una discreta serietà è Pasquale Mongelli. e non è mio parente!

Anonimo ha detto...

Rubo questa interessante notizia dal blog www.matteomacchia.ilcannocchiale.it

"IL GOVERNO ITALIANO PUNTA SULL'ALTA FORMAZIONE, SULL'INNOVAZIONE, SULLA RICERCA". Questo dicono da Palazzo Chigi e questo è quanto fanno alla faccia della coerenza. Basta darsi un'occhiata all'articolo 7 del decreto-legge "salva-banche approvato il 9 ottobre scorso.

7. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, sono individuate per ciascuna operazione di cui al presente articolo le risorse necessarie per finanziare le operazioni stesse. Le predette risorse, da iscrivere in apposito capitolo dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze, sono individuate in relazione a ciascuna operazione mediante:

a) riduzione lineare delle dotazioni finanziarie, a legislazione vigente, delle missioni di spesa di ciascun Ministero, con esclusione delle dotazioni di spesa di ciascuna missione connesse a stipendi, assegni, pensioni e altre spese fisse; alle spese per interessi; alle poste correttive e compensative delle entrate, comprese le regolazioni contabili con le regioni; ai trasferimenti a favore degli enti territoriali aventi natura obbligatoria; DEL FONDO ORDINARIO DELLE UNIVERSITA'; DELLE RISORSE DESTINATE ALLA RICERCA; delle risorse destinate al finanziamento del 5 per mille delle imposte sui redditi delle persone fisiche; nonche' quelle dipendenti da parametri stabiliti dalla legge o derivanti da accordi internazionali;

ECC....
SCANDALOSOOOOOOOOOOOOO

no comment ha detto...

pasquale mongelli meglio candidarlo al COMUNE AUTONOMO DI QUASANO

PAROLE FAMOSE ha detto...

anno 2004 comizio AVV Michele Geronimo, sono già partiti i lavori per la zona artigianale, son prontissimi 300 posti per i tanti giovani disoccupati di Toritto
anno 2008 forse Geronimo vedrà completare le strade esterne, ma i capannoni non credo prima del 2009...ossia ben 5 anni dopo le parole famose... a meno che subito =5 anni

saranno famosi? ha detto...

comizio anno 2004 AVV. Rocco LAVALLE:---volete la prova che politicamente Pierino gagliardi come politico non vale nulla? la prova è che a 60 anni doveva essere senatore, deputato se era un valido politico, invece fuori dal recinto di Toritto non lo considera nessuno-----
anno 2008 tale Avv. Lavalle ritorna insieme a quel politico torittese....
anno 2009 forse voglion tornare al Comune... ma uno dei due non era un politico per niente affatto valido?

don Antonio? ha detto...

da un sito locale non si finisce mai di stupirsi... in prima pagina testualmente scrivono:----
la piazza Vittorio Emanuele, ora ancor più bella grazie a quella parte del Castello mirabilmenre ristrutturata dall'indimenticato don Antonio Ruggiero......
era sacerdote?
allora anche da noi adesso i preti si sposano?
e se non era sacerdote quel DON...è di quale strana origine?
a meno che non stiamo andando verso la Sicilia... qualcosa non quadra...

grammatica in festa ha detto...

...
dopo il don di troppo... il testo alla Festa (in maiuscola, più della festa Grande...) continua con una grammatica chiusa per festa...tipo:
...."non bastava lo SPUEGGIANTE spettacolo dei Ragazzi di Amci che ha tenuto BLOCATO in piazza migliaia di persone, sino alla fine dello spettacolo, DURATRO quasi tre ore e conclusosi con i fuochi pirotecnici che hanno concluso in modo scoppiettante, è il caso di dire, una Festa che all'insegna della Libertà .......impagabili i Carabinieri DELLO locale Stazione che hanno assciurato con la loro presenza l'ordine pubblico, latitanti e disertori i vigili urbani...

qui oltre ai vigili latitanti ( e che son stati condannati e si son dati alla fuga?
e disertori, perchè devono assolvere l'obbligo del gagliardo Comando Supremo?
di latitante e disertore c'è il correttore....

dgc 137 vendesi box comunali a quasano ha detto...

Da alcuni anni il Comune sta cercando di far cassa vendendo immobili comunali.. Con l'ex mattatoio è stato un macello... chiedevano tipo 700.000 per una struttura e un suolo che ne vale molto meno... a Quasano su un valore totale di 500.000 stimato, sembra che siano riusciti a vendere con diritto di prelazione un immobile BOX stimato 56.000 e venduto a 42.000... per il resto si ritenta la vendita

Anonimo ha detto...

dalla prima pagina de il torittese
come si poteva leggere sul nastro tricolore della corona d'alloro che due giovani, "una ragazza e una ragazza", hanno deposto sul Monumento,

correttore sempre più latitante

Anonimo ha detto...

ma l'avv. lavalle non era gia stato eletto all'opposizione nel 2004 ma non poi essendo diventato sindaco aveva abdicato in favore di un suo compagno di partito?

disertori ha detto...

si il Lavalle come il suo ex e nuovo capo-lista essendo risultati eletti come minoranza hanno DISERTATO, segno che a loro amministrare conviene solo se devono essere in maggioranza..

CORRETTORE ha detto...

chi sarà il correttore di mister opposizione?...
A proposito di capacità.. in uno dei suoi tanti articoli il Lomangino Luciano elogiava il capo dell'Opposizione (disertore in quanto non consigliere in carica) quale capace di amministrare...
diciamo che l'obiettività vuole che abbia dimostrato incapacità da sindaco...e gran capacità di essere il pierino contro tutto, l?oppositore per eccellenza...
quindi perchè non premiare queste sue doti di correttore delle altrui deficienze, incapacità amministrative? lunga vita all'opposizione

altri candidabili ha detto...

uno ha sparato il nome di papabile candidato a sindaco di tale pasquale mongelli,
ma è un autocandidatura? o anche il tizio è consapevole?
seconda domanda sarebbe lo stesso all'epoca consigliere del gagliardo ex sindaco con delega a Quasano?
e terzo quesito, in che rapposrti è con il suo ex capo maggioranza?

quarta domanda-proposta...perchè non si fa come a Salemi in prov di Trapani dove è risultato eletto tale Sgarbi con immenso ritorno di immagine per il piccolo Comune e anche d'efficienza? Una bella personalità esterna del nord magari a toritto darebbe una scossa che manca per la continua presenza dei soliti nomi usati, riusati e che si autoritengono indispensabili...

INFORMATORITTO ha detto...

qualcuno sa informarmi di che fine ha fatto l'informatoritto? se si son pagati 4 volontari per farne almeno 6 numeri di tale prestigioso mezzo informativo...in 1 anno come mai a me risultano ad oggi solo 3 numeri? e gli altri tre pagati o rimborsati? oppure l'enorme esigenza di comunicare è rimandata all'avvio campagna elettorale? magari risparmiando adesso per accumulare soldi per finanziare la campagna elettorale della sinistra..

Anonimo ha detto...

vi prego:
qualcuno, se esistoni e se ne è in possesso, pubblichi i filmati dei comizi di lavalle e gagliardi.
Quanta merda in faccia si sono gettati!
Ah...cosa non si fa per una poltrona!
Alla faccia della coerenza.

COERENZA ha detto...

QUESTO ANONIMO è DI PARTE...IN REALTà PARI SONO... PER UNA POLTRONA GIORGIO DOPO 5 ANNI DI OPPOSIZIONE AL GERONIMO ASESSORE ALL'EDILIZIA CHE HA FATTO? DOPO AVER LETTO PER CINQUE ANNI TESTI CHE IN SOSTANZA SONO STATI VOLANTINI DEL GAGLIARDO OPPOSITORE CHE HA FATTO? IL GERONIMO L HA CANDIDATO E NOMINATO ANCHE SUO VICE... SE QUALCUNO LEGGE LE DELIBERE PRIMA DEL 2004 CAPIRà... DICIAMO CHE IL LAVALLE DIMOSTRA UN RITORNO AL PASSATO, AL SUO ETERNO AMORE ANCHE DOPO LA DECENNALE CRISI...E CON TUTTI I DUBBI SULLA SUA CANDIDATURA NEL 2004 CONTRO GERONIMO (CUGINO) O IL SEMPRE AMATO PIERNO?

ALLEANZA PER TORITTO ha detto...

ALLEANZA C'è...
una terza lista per le prossime amministrative dovrebbe esserci...
è il segno che non tutta alleanza nazionale si è supinamente messa a disposizione del capo Opposizione...
è una possibilità in più per chi non vuole il duo Geronimo-Giorgio, o il duo ex DC...
poi non è detto che se si presentassero due liste sole a Toritto la matematica sarebbe a favore di chi PRETENDE di voler capeggiare per forza la lista unica del centrodestra...
per fortuna che la politica non è sempre e solo calcolo...
mi sa che questa ALLEANZA PER TORITTO qualche calcolo (renale) a chi pensa di stravincere a man bassa lo farà venire....

Anonimo ha detto...

Provate ad immaginare cosa sarebbe per il p. furioso, essere trombato per la terza volta. Se veramente la maggioranza dei torittesi lo vuole sindaco..........è bene scappare via!!!! Ma secondo voi perchè questo vuole fare il sindaco? Vuole fare solo il sindaco e tante pecorelle senza midollo gli vanno dietro.
Alle tante pecorelle.... state attenti, perchè mettere sotto aceto il cervello ancora ina volta, consentirà alla sinistra + altri, di governare ancora a toritto senza meritarlo.
Ciao

democrazia ha detto...

democrazia è accettare che uno amministra, a prescindere se merita o non merita, se ha un voto in più... democrazia è capire che a Toritto 1/3 vuole la politica del dire, del polemizzare, dell'attaccare, del autoritarismo, 2/3 non vogliono tale soggettivizzazione della politica locale che vede il personaggio da quaranta anni sempre in prima fila... di questi 2/3 una parte è di sinistra e quindi vuole la sinistra quale proprio partito, l'altrà metà sono persone simpatizzanti per il centrodestra, ma che non possono dopo anni di fallimenti, di denunce, di offese personale, ma soprattutto di totale assenza di progetti e fatti accettare le cose come stanno, o in nome di chi sa quale principio frenare l'immeritata sinistra al governo locale accettando senza condizioni il politicante quarantennale...ebbene se parte di non sinistra si allei con questa (che deve ammettere e che non può ammettere enormi difficoltà mostrate in questi 10 anni, e non sempre e solo per colpa dell'Opposizione) non v'è nulla di antidemocratico...nulla di disdicevole... a cassano c'è stata una giunta dall'estrema destra all'estrema sinistra... dove il partito va in secondo piano nell'interesse comune...
e a proposito della comprensibile idea del centrodestra unito (che così nei fatti non è a Toritto) che fine ha fatto l'idea delle primarie nel centrodestra? Ha ragione il commentatore sopra che forse nell'acclamazione del popolo festante ha indivituato per battimani il prossimo vero candidato sindaco di Toritto.. tale Uccio... uccio salvaci tu...
ed infine ma chi veramente meriterebbe di governare a Toritto (numericamente chi avrà il voto in più) ma come progettualità chi? di certo non chi per 40 anni tiene Toritto fermo, prima non avendo lasciato dopo 10 anni di amministrazione una Toritto diversa da quella che denigra adesso... e secondo per 15 anni fatti di giornali, denuncie, ostruzionismo che fin quando sono state nei limiti delle proprie prerogative ben vengano... ma oltre a questa immensa mole di blocco, distruzione, di opposizione, quale concreta idea di collaborazione per il supremo bene del paese? quale concreta idea alternativa a quelle mai giuste perchè prese da altri? Rispetto chiunque voterà, chi per parentela, chi per amicizia, chi per clientela (intesa atecnicamente ossia dipendente o frutiore di un datore di lavoro, bene servizio) chi per partito preso, chi per odio contro l'altrui schieramento, chi perchè gli farà comodo fare il rappresentante di lista o scrutatore a pagamento.. chi perchè non sa a chi votare e vota a casaccio... insomma ogni motivazione è validissima, e nessuno è pecorella se vota una contropparte ad altri invisa, odiata... insomma lasciamo che alla fine chi avrà il voto in più vinca... ma ciò che è più importante accettiamo le sconfitte, e lasciamo governare chi vincerà, certamente faccendo anche opposizione dura, ma mai e poi mai opposizione fine a se stessa o peggio ancora per rivalsa personale...perchè poi la storia porta il conto... e guarda caso entrambi gli schieramenti le liste passate e prossime hanno tra le proprie file gli stessi soggetti incensati quando erano dalla propria parte, e insultati e anche denunciati se passati dall'altra parte... per alcuni il termine parte è da intendersi solo nemico se non condivide le tue idee (quando e dove sono) o la tua lista...
Conclusione:
fa benissimo ognuno a votare dove vuole ed è un suo sacrosanto diritto anche di essere coglione votando contro i propri stessi interessi...
fa benissimo chi non sposa il progetto della personalizzazione del centrodestra nel capo Opposizione attuale anche ad allearsi con chi non è del centro destra, ossia con l'attuale sinistra di maggioranza (altrimenti perchè l'attuale centrodestra dovrebbe poter fruire di voti chessò di Franco matera fino all'altro ieri consigliere di maggiornaza di sinistra a Toritto, o di ex votanti storici a sinistra, tipo il trombettiere?) tradotto non si può chiedere a quelli del centrodestra di votare per forza e a naso chiuso chi non si vuole, definendoli pecorelle se rifanno rivincere la sinistra che non merita... e poi sentirsi vincitori meritevoli se parte del centrodestra dovesse vincere con voti di qualcuno che alle precedenti elezioni aveva votato o amministrato a sinistra...
insomma anche sti banali principi di democrazia
libertà di voto
rispetto per il voto altrui
a Toritto diventano oggetto di accusa (in fin dei conti ha più trasformisti, voltaggabana e anche vagabondi come dallo stesso capo-lista definiti l'attuale parte di centrodestra che chi vorrà provare un altra linea
un altra lista
un altra idea per Toritto

CONDANNE TRAVAGLIATE ha detto...

dal corriere apprendo la notizia che il il moralista Travaglio che fa degli atti giudiziari fonti per scrivere e accusare è stato condannato per DIFFAMAZIONE..
..chi di giustizia colpisce.-..di giustizia perisce? lo dirà ad anno zero?..
seconda cosa essendo stato condannato per diffamazione ciò vuol dire che non tutto ciò che lui afferma è veritiero..
quindi è credibile?
è giusto che la RAI paghi lui, e il suo Santoro per dar voce a diffamatori?

hanno corretto MA... AH AHA HAHHH ha detto...

e così il sito dell Opposizione torittese ...
ha corretto lo sgrammaticato articolo circa la festa...come sopra segnalato...
però han lasciato il DON... E una parola proprio non son risuciti a correggerla
ecco la frase:
.....spettacolo dei Ragazzi di Amici che ha tenuto blocato in piazza migliaia di persone:
...

insomma non sanno se il loro è un BLOCCO O un bloco... si son bloccati ....

quanteletterehoadisposizioneperscrivereilmionome? ha detto...

A "NO COMMENT" DEL 14 OTTOBRE..
ALMENO TORNEREMMO A DIVERTIRCI A QUASANO...

quanteletterehoadisposizioneperscrivereilmionome? ha detto...

DIMENTICAVO...
DESIDERO RISPONDERE AI COMMENTATORI CHE HANNO SCRITTO CHE IL "DON" DI DON ANTONIO RUGGIERO FOSSE UN ERRORE DI BATTITURA, CREDENDO SI TRATTASSE DI UN EPITETO RISERVATO SOLO AI PRETI (O AI MAFIOSI).
QUESTO è UN RETAGGIO CULTURALE ANTICHISSIMO (DAL LATINO DOMINUS, PADRONE), NATO (COSì PARE) IN SPAGNA DURANTE IL BASSO MEDIOEVO PER APPELLARE GLI ARISTOCRATICI E GLI ECCLESIASTICI E TRAMANDATO DI GENERAZIONE IN GENERAZIONE (RICORDATE IL DON QUIJOTE?) FINO AI GIORNI NOSTRI.
PROPRIO PER LA SUA ORIGINE OGGI è USATO IN SEGNO DI RISPETTO VERSO PERSONE CONSIDERATE IMPORTANTI.

Anonimo ha detto...

Ragazzi, volevo condividere con tutti voi il nuovo inno del PDL dopo l'incoronazione di Pietro il GRANDE scritto da Vinicio Capossela

MUSICA
Vai Savoia attacca.....




É arrivato sul pallone con il botto del cannone
É arrivato sul treruote con la gotta sulle gote
É arrivato in aerostato, coi forzuti del Caucaso
sul Mercedes cabinato è arrivato il Marajà

Col monocolo e il ciclofono
va in rivista il Marajà
s'alza l'asta del ginnasta
quando passa il Marajà
si sollevano i manubri
dei sollevatori bulgari
si spara l'uomo cannone
quando passa il faraone
apre il mazzo anche il pavone
se lo chiede il Marajà

si scompiscia si sganascia
si oscureggia il Marajà
raglia tutta la marmaglia
quando raglia il Marajà
sguaian forte i commensali
versan gli otri ed i boccali
il pascialato si stravacca
se stramazza il Marajà

ma zittiscono e squittiscono
se sternuta il Marajà
si stupiscono e svanisono
se si acciglia il marajà
i giannizzeri ottomani
fanno guardia ai suoi divani
col ventaglio e col serraglio
danno lustro al Marajà

la circassa su una stola
di ermellino si consola
gli occhi viola si ristora
sui coscini di taftà
alle corse degli struzzi
fa la mostra dei suoi vizi
sognan tutti i suoi topazi
di diventare Marajà

Marajà! Marajà!

Astanblanfemininkutan
Melingheli stik e stuk
Malingut!

Con l'Uncino e la Phinanza
si rimpinza il Marajà
tutti accoglie tutti abbaglia
tutti ammalia il Marajà
fa da padre e da padrino
alza tutti al suo destino
non bisogna più pensare
pensa a tutto il marajà

ma t'attacca con riguardo
tutto il marcio del suo sguardo
se non credi più a nessuno
niente crede neanche a te

i miei sogni se li è presi
l'uomo nero e non li ha resi
l'uomo nero che li tiene
e ti trattiene un anno intero
m'han coperto tutto d'oro
e poi mi han lasciato solo
solo, solo qui a pensare
a diventare marajà

Marajà! Marajà!

Astanblanfemininkutan
Melingheli stik e stuk
Malingut!

sta bene a savoia ha detto...

con sto inno
e la tromba di savoia
avanti popolo...
quel don comunque è di troppo,
avrà pur ristrutturato con i suoi soldi il castello, ma oltre ciò non ricordo nessun importante personaggio chiamato don, al massimo diventano cav.. cavalieri del lavoro, ma altri titoli, eliminati quelli nobiliari, quelli dottrinali, tali prof.. o dott... e quelli strettamente sacerdotali, il DON è di troppo...
IL DON PASQUALE MONGELLI, così come chiunque vorrebbe, o si dovrebbe candidare, non dovrebbe limitarsi a far divertire...
già un mongelli in carica ha cercato con le carnevalate di farlo, un spadatratta con i suoi ci vediamo alle 21.00 ha cercato di fare altrettanto... la crescita è anche divertimento... ma è strutturare Toritto in modo che non si debba osannare chi ristruttura un pezzo di castello dopo anni di degrado... non si debba ancora nel 2008 rimpallare le incapacità tra chi dal 1985 al1995 dove fare la zona artigianale, e non ha fatto nulla, e chi tra il 1999- e il 2008 avrebbe dovuto già completarla ed invece esulta che a fine ottobre saranno assegnati i lavori per le strade esterne al comparto 20...
va benissimo strombettare, spernacchiare chi si crede Marajà... ma qui bisogna anche concretizzare cose serie, anche divertendosi...anzi più cose belle si realizzano più ci si rasserena e ci si diverte, altrimenti a Toritto il trombettista può iniziare a suonare il SILENZIO

ariudiocesi ha detto...

è proprio un sito che ha una lingua tutta sua... dopo il DON
...c'è...
Mons. Francesco CACUCCI, vescovo della ariudiocesi (?????)Bari-Bitonto saraà (???) i (???)) visita pastorale a Toritto dal 23 al 26 ottobre 2008.

poi nella news successiva così continua :
confermando presidnete (????) il sg. (???)...

al via i lavori? ha detto...

il comune sul proprio sito informa che dal 2 ottobre sono iniziati i lavori di urbanizzazione (ossia le strade esterne al comparto)... ma come mai la gara di affidamento dei lavori è fissata per il 28 ottobre p.v.? I lavori che dovrebbero durare 60 gg dopo l'affidamento, stranamente sono iniziati un mese prima della gara stessa?.....

I SOLITI NOTI ha detto...

i due..lllanti son troppo forti...
il PD grida:""BASTA(...) i soliti ignoti vogliono bloccare lo svilluppoa Toritto...
i SOLITI NOTI replicano:
Bugiardi (che fa rima con ....ardi) questa volta non siamo stati noi, ma la segnalazione alla forestale è atto dovuto per estirpare gli alberi di ulivi..."..
tradotto il PD ha detto una chiacchiata...
i soliti ignoti stavolta non sono i replicanti al PD, ma il presidente del consorzio..
per il resto continua il rimballo e rimbalzo di manifesti tra PD che accusa l'Oppositore di bloccare lo sviluppo, e il replicante che dice e no stavolta non siamo stati noi, abbiamo due consiglieri interessati alla zona artigianale..uno vicepresidente...l'altro artigiano (a proposito è l'unico consigliere Gagliardi che non apre facilmente bocca in consiglio comunale... se c'è facesse uno SQUTTTIO)

documenti ha detto...

Il D. Legge n. 112/08 ha portato la validità della carta d'identità da cinque a dieci anni, stabilendo che tale nuovo termine si applica anche a tutte le carte d'identità in corso di validità

Tutti coloro in possesso di una carta d'identità rilasciata dal 25 giugno 2003 fino al 26 giugno 2008 si devono recare presso l'anagrafe comunale ove verrà apposto un nuovo timbro che attesti la nuova data di scadenza del documento.

quanteletterehoadisposizioneperscrivereilmionome? ha detto...

TORNO A DIRE, CHE IL "DON", NONOSTANTE STIA SCOMPARENDO, è UN RETAGGIO LINGUISTICO CHE ANCORA ESISTE. è COSì PUNTO E BASTA.
SE UNO LO USA, CHE LO FACCIA!
EVIDENTEMENTE CHI HA SCRITTO CHE IL "DON" VIENE USATO IN MANIERA INAPPROPRIATA EVIDENTEMENTE NON HA MAI VISTO UN FILM DI TOTò O NON HA MAI LETTO UNO SCRITTO DI GIOVANNI VERGA.

quanteletterehoadisposizioneperscrivereilmionome? ha detto...

UN'ALTRA COSA...
IL SIGNOR DON ANTONIO RUGGIERO, NON ERA UN SANTO, MA AVEVA A CUORE IL NOSTRO PAESE.
I SUOI INTERVENTI NON SI SONO LIMITATI AL RESTAURO DI UNA PARTE DEL CASTELLO (COME HA SCRITTO UN COMMENTATORE POCO INFORMATO)O ALLA DONAZIONE DI MOLTISSIMI DENARI PER QUELLO DELLA CHIESA MADRE, MA HA SUPPORTATO (ANCHE NEGLI ANNI PASSATI) TANTE INIZIATIVE DELLA NOSTRA COMUNITà SIA RELIGIOSE, SIA POLITCHE.

don ha detto...

ora che uno sia stato beneffattore, e per questo possa meritare riconoscenza, specie da parte di chi politicamente ne ha goduto, va benissimo... sarebbe bastato in segno di rispetto un termine meno "rispettoso" del DON, ma sicuramente più affettuoso... tipo... un grazie al CARO amico, sig.. beneffattore, egregio, .... io vivo nel 2008 dove il don è per me da riservarsi quale titolo sacerdotale... per chi è rimasto ai tempi di Totò o del grande Verga, non fingesse di sapere che il titolo di don in alcune zone italiane è segno di rispetto per gente anch'essa capace di elargire denaro per opere caritatevoli, archittettoniche o politiche, ma non sempre con soldi di lecita provenienza... Insomma diciamo pane al pane e vino al vino...e il don ai don...

giocate NUMERI VINCENTI ha detto...

ecco la fortunatissima sestina di stasera 18 ottobre 2008 di oltre 90 milioni di euro o euri???


4 18 34 60 74 80


giocare (ops provare) per vincere

Anonimo ha detto...

Brutta giornata ieri per la cricca della destra torittese.
Il presidente dell'inaugurando oleificio cooperativo con un discorso di inaugurazione semplice e compendioso ha smontato tutte le illusioni di gagliardi & c. che si illudono di impostare una campagna elettorale sulla mancanza di sviluppo a Toritto.
Il presidente Sforza, che non si può dire un pericoloso comunista, ha ringraziato il Sindaco per tutto l'appoggio che la pratica "oleificio cooperativo" ha avuto nel suo difficile percorso realizzativo.
Sforza ha inoltre abbinato la benedizione dell'oleificio cooperativo ai lavori da poco iniziati di realizzazione della zona artigianale quale vero, primo, momento di sviluppo coordinato per il nostro paese, invitando i soliti "sfascisti" a finirla di mettere in crisi tutto questo con il loro modo di fare teso all'ottenimeno di risultati lontani dalle necessità della popolazione.
A queste parole la cricca è andata via in anticipo dalla bella cerimonia con tanto di coda tra le gambe e la netta consapevolezza che il paese sa ben guardare facce e atteggiamenti. Si sa ben guardare facce e atteggiamenti. AMEN

P.S. Sempre più grazie al blog di Ghetto che costringe i contendenti della disfida torittese a confrontarsi in aperto confronti e non in marzulliane situazioni alla: "mi faccio una domanda, mi do una risposta."
Lunga vita!

Anonimo ha detto...

Una bellissima serata di rock made in Toritto ieri sera in piazza Vittorio Emanuele.
La manifestazione era ALL IN ALL OUT, organizzata dalla rete delle Associazioni di Toritto che vogliono dare ai ragazzi il segnale che non esiste lo SBALLO a tutti i costi ma, anche, fare musica, fare sport, stare insieme, con tutta l'energia e la fantasia che sprigiona da questi ragazzi.
E di energia ieri sera, a profusione.
Si sono avvicendati i TREET STREET, gli EXPERIENCE, gli SKYPERS e i THELEMA.
Ottima musica, buone performance pur nelle diverse esperienze e percorsi. Bravi tutti.
Toritto non è povera di situazioni e di esperienze. Questi ragazzi sono stati troppo tempo nelle cantine. Devono venire fuori, essere protagonisti. Dobbiamo aiutarli ad essere protagonisti.
Il Centro Giovanile BOLLENTI SPIRITI sarà una bella OFFICINA CREATIVA.

ALLERTASTO' ha detto...

Alla luce dei volantini che girano nel ns.paese da dove si evince dove sia la verità.L'ing. Fanelli per difendere la sua onorabilità e deontologia professionale perchè non scrive una lettera aperta alla cittadinanza, in cui dice la verità? Molti sono indotti a pensare che ha scheletri nell'armadio e pertanto è stato costretto ha firmare sotto ricatto, oppure è pronto a salire sul carro dei vincitori.
Meditate gente questi sono metodi che diverranno sempre più frequenti.

CANTATE DOMINO ha detto...

IL CORO "CANTATE DOMINO" SAREBBE MOLTO LIETO DI ACCOGLIERE NEL GRUPPO UOMINI E RAGAZZI DI BUONA VOLONTà.
QUELLO CHE VIENE CHIESTO, INNANZITUTTO, è UN IMPEGNO SERIO, QUINDI, COME DICONO GLI ANNUNCI LAVORATIVI, ASTENERSI PERDITEMPO.
SE POI, NON CI SI FA AVANTI, PERCHè SI RITIENE DI NON AVERE UNA BELLA VOCE O DI ESSERE "STONATI", QUESTO LASCIATE CHE LO DECIDA LA DIRETTRICE DEL CORO E POI VI RICORDO CHE NESSUNO DI NOI (CANTORI) LO FA PER PROFESSIONE!!
SE VI FRENA LA TIMIDEZZA TENGO A PRECISARE CHE IL NOSTRO è UN GRUPPO APERTISSIMO, ARMONIOSO E MOLTO INFORMALE ANCHE SE SERIO!
SE SIETE INTERESSATI CHIAMATE IL NUM 3348961104 (MARIA GRAZIA) OPPURE RIVOLGETEVI DIRETTAMENTE ALLA PROF.SSA MINA PESCE.

FACCIA UNO SFORZO ha detto...

che l'attuale presidente dell'oleificio cooperativo abbia predicato una pacificazione da parte delle opposte fazioni politiche (da che gran pulpito viene la predica, da quando sto presidente è in carica i soci sono dimezzati), dicevamo tale richiesta quasi un assist pro sinistra in realtà vien fatta da tale Sforza amichissimo e primo votante dell'ex sindaco Tarullo, di cui forse solo lui si ricorda.. che per chi non ricordi è stato sindaco della sinistra 1999-2004...
faccia uno SFORZO e sappia che l'interesse comune, l'interesse collettivo, proprio in una cooperativa come quella che gestisce tale festante presidente viene in primis col rispetto delle regole, e non solo con la pretesa che chi maneggia festeggia.... lui invece da maneggiatore in questi anni ora giustamente festeggia, e pretende che tutti zittiscano anche quando bisognerebbe denunciare fatti e misfatti....
che poi sacrasanta verità non è che bisogna sempre stare a denunciare a ogni sospetto... ma questa è l'idea insopprimibile dell'Oppositore...
quindi ci sarebbe da dire allo SFORZO di non predicare bene (??) razzolando malissimo...

Anonimo ha detto...

Toc!!!Toc!!!
Bussi alla porta dell'ing.Fanelli e il morto non risponde.
Perchè il miracolato dall'Ammin. di centro-sinistra non dice come sono andati i fatti??
Forse è salito sul carro del presunto vincitore?
Farebbe cosa buona e giusta al paese se dicesse la verità.
Se facesse ciò, faremmo la raccolta delle firme per farlo Santo SUBITO.

al interrogante ha detto...

potresti riassumere la vicenda FANELLI?

http://www.comune.toritto.ba.it/dokumente/upload/aa4f3_n_143_16_10_2008.pdf ha detto...

per la consueta giornata delle Forze armate il Comune non aveva i 2.600 a disposizione .....
mentre continuano le delibere di affidamento incarichi legali....

ma siamo alle comiche? ha detto...

ecco cosa leggo testualmente dal sito del PD TORITTO.....:

..."Il loro coordinatore - che si è autoproclamato candidato sindaco anche per le prossime amministrative - è stato visto domenica scorsa, nel pieno della sua festa, precipitarsi personalmente ed affannosamente presso lo studio del presidente del consorzio degli artigiani, l’Ing. Fanelli. A dirgli cosa? A chiedergli cosa?

Fatto sta che il presidente del consorzio, o perché disturbato e confuso dalla visita o per liberarsi dalla pressione dell’ingombrante ospite, ha rilasciato seduta stante (figuriamoci, di domenica pomeriggio!) al coordinatore del Popolo delle libertà una lettera, con la quale ha precisato che “l’intervento della Guardia Forestale fa parte dell’iter procedurale avviato con la richiesta di autorizzazione all’estirpazione degli alberi di ulivo”.

NIENTE DI PIU’ FALSO!

Un errore, certamente indotto, il cui autore potrà sempre rettificare e smentire. Un errore che il Popolo delle libertà ha utilizzato - strumentalizzandolo proprio contro la volontà dell’autore stesso della lettera
.......


ma qui io comprendo tre cose:
1 il ragioniere avrebbe fatto atto di richiesta (fuori orario d'ufficio ma è un libero professionista se di domenica lavora nessuno gli può negare di farlo... nemmeno i COMANDAMENTI forse l'ing. FANELLI NON VOLEVA ONORARE LA FESTA del torittese), ottenendola...
2... possibile mai che un professionista, grande e vaccinato, e molto stimato dall'Amministrazione dichiari il falso (il falso ideologico non è reato?)....
3... fosse vero che l'errore dello stimatissimo ing. FANELLI fosse stato indotto da altrui richiesta... vi è stata violenza, minaccia per ottenere o dichiarare un errore grossolonano a detta del PD? e se così non fosse allora è solo incompetenza del tecnico?...


quello che scrive il PD vede estremi di reati...
falso ideologico...
violenza o minaccia per indurre un esperto tecnico in un errore...
se non vi sono questi due elementi allora il PD non sa cosa scrive...
alla fine mi sa che il fanelli non sia poi il super esperto che si può credere...
che al contrario non abbai gli attributi per astenersi dal dichiarare cose a detta del PD non vere...o attributi per denunciare chi avrebbe estorto una dichiarazione ...
PD E FANELLI devo spiegare le cose come stanno...

il kPD ha detto...

o quelli del PD stanno a spiare chi frequenta lo studio dell'ing. FANELLI? SON PEGGIO DEL kgb...
...spiano così bene che notano se uno entra affannato o meno....
si chiedono cosa si saranno detti? cosa voleva? (indagano sulla privacy altrui)
... quelli del kPD dichiarano che un ospite è ingombrante o meno, specie se di dichiarata OPPOSIZIONE a loro....
quelli del kPD PRIMA ELOGIANO E PAGANO UN TECNICO, POI SE QUESTO TECNICO DICHIARA COSE A LORO NON CONSONE dichiara il falso...
quelli del KPD di Toritto solo proprio capaci di scovare i soliti IGNOTI...
allora GERONIMO E COMPAGNI prossimi JAMES BOND futuri 007...

Anonimo ha detto...

Piuttosto che pensare a cosa il pd dovrebbe chiarire, a cosa Fanelli dovrebbe dire, perchè non chiedere al pdl di chiarire come mai i propri consiglieri non si sono presentati in comune quando si è trattato di approvare la realizzazione delle strade d'accesso alla zona artigianale? come mai questa improvvisa assenza, dato che hanno a cuore "lo sforzo che gli artigiani di Toritto stanno compiendo per realizzare finalmente, a distanza di oltre sei anni dalla approvazione del PRG, un progetto utile per la nostra comunità" (così scrivono su IlTorittese). Possibile che i consiglieri d'opposizione avessero tutti, lo stesso giorno, diarrea cronica? O il gagliardi ha in mente un eliporto per consentire in futuro agli artigiani, via aerea, di recarsi presso le proprie ditte?
A tutti i raccontaballe: immagino sia possibile constatare, carte alla mano,l'assenza dei consiglieri del pdl all'ultimo consiglio comunale!
Quando le bugie hanno le gambe corte.

ma siete italiani? ha detto...

cari kpd OVVIO CHE SE QUELLI DEL PDL SONO DIRETTI INTERESSATI NON DOVREBBERO PRESENZIARE ALLA DELIBERA è IL MINIMO... SE UNO è VICEPRESIDENTE DEL CONSORZIO E L ALTRO è PROPRIETARIO IN ZONA ARTIGIANALE COME MINIMO DEVONO NON PARTECIPARE ALLA VOTAZIONE

Anonimo ha detto...

Cara cricca della destra torittese. Riepiloghiamo:

Se il presidente dell'oleificio cooperativo è un pericoloso fiancheggiatore comunista.
Se il consiglio di amministrazione ha dimezzato i soci facendo scappare i (secondo voi) migliori.
Se si vive una situazione da "chi maneggia festeggia"
Se di predica bene e si razzola male.
Insomma se tutto quello che avete elencato è vero: che ci siete andati a fare all'inaugurazione, pronti a festeggiare ma ancora più pronti a battere in ritirata strategica per non consentire al pubblico presente di additarvi direttamente come gli sfascisti che siete?

sanità niki dietrofront ha detto...

l'assessore del KPD di Toritto SI PREOCCUPA QUANDO L'OPPOSIZIONE ATTACCA, SI PREOCCUPA QUANDO L'OPPOSIZIONE è ASSENTE, SI PREOCCUPA QUANDO I SOLITI IGNOTI HANNO IGNGEGNOSI COMPAGNI... SI PREOCCUPA CHE UNO DI DESTRA COME VITO SFORZA CHE HA CONQUISTATO LA PRESIDENZA CON ATTI ILLEGITTIMI (A DIRLO è UNA SENTENZA CHE PER DECORSO DI TERMINI NON HA POTUTO MANDARE A CASA IL PREDICATORE DELL'OLEIFICIO CHE GUARDA CASO HA COME TECNICO LO STESSO INGEGNOSO FANELLI, COME SEGRETARIO UN TALE GAGLIARDI....ORBENE CARO KPD DI TORITTO CHE ME FREGA SE L'OPPOSIZIONE CHE VI TIENE AL GOVERNO LOCALE HA TUTTI I SUOI DEMERITI, I SUOI DIFETTI... TU CARO ASSESSORE DEL KPD DI TORITTO DEVI SMETTERLA DI CERCARE RESPONSABILITà IN AMMINISTRAZIONI DI 10 ANNI PRIMA DI VOI... IN ASSENZA DELL OPPOSIZIONE (MA COSA VUOI CHE L'OPPOSIZIONE OLTRE AD AVERTI FATTO VINCERE DUE VOLTE PER LA TESTARDAGGINE DEL CAPO OPPOSITORE, DEBBA PURE AMMINISTRARE AL POSTO TUO, E TU INCASSARE IL NON MERITATO STIPENDIO DI ASSESSORE? OH 800 EURO AL MESE PER 10 ANNI PER FARE COSA? PER DIRE CHE AVETE INIZIATO CON L'ASSENZA DELL'OPPOSIZIONE LA ZONA ARTIGIANALE?
CARO KPD DI TORITTO, QUESTA OPPOSIZIONE PUò ANCHE NON PIACERE MA NON è SEMPRE COLPA LORO O DI BERLUSCONI SE LA SINISTRA LOCALE FA PIETà...
E A PROPOSITO CHE NE DICI DEL NIKI?
NON CERTO DEL BRAVO CROCITTO CHE VI STA SALVANDO..
MA DI VENDOLA CHE AUMENTA LA FASCIA A CUI DA FARMACI GRATIS FINO A 36 MILA EURO UNO STIPENDIATO DA 3.000 EURO, MA DI CONTRO FA PAGARE LE VISITE SPECIALISTICHE ECCETTO SE HAI MENO DI 6 ANNI O PIù DI 65, OPPURE DISOCCUPATO O PENSIONE SOCILAE?... OSSIA UNO CON REDDITO 12.000 EURO (LA MAGGIORPARTE DI TORITTESI, OSSIA I FAMOSI 1.000 EURO MENSILI) PAGHERà LA SPESA SANITARIA ANCHE PER DARE GRATIS I FAMACI A CHI PRENDE 36 MILA EURO ANNUI... GRANDE STO NIKI VENDOLA, ........?????????????????????

Anonimo ha detto...

come minimo? ma in che paese viviamo? si arriva a giustificare moralmente opportuna un'assenza altrimenti ingiustificabile! Il tutto quando poi il gagliardi cerca di mettere i bastoni trale ruote chiedendo, e ottenendo, u intervento della forestale (si chieda a Fanelli piuttosto che scrivere stronzate!)E' vergognoso. Pensate al bene della comunità piuttosto!

ad anonimo ha detto...

l ultimo intervento non si è capito... se un consigliere ha interesse diretto deve astenersi OBBLIGATORIAMENTE...anzi in tutti gli atti in cui il vicepresidente del consorzio ha deliberato potrebbero esserci palesi vizi di legittimità...
due che gagliardi possa non piacere se è troppo presente, se è assente, se ottiene da fanelli stronzate questo alla fine per dire cosa?
che a toritto dopo 10 anni di amministrazione sinistra si faranno le strade esterne alla zona artigianale?
per dire cosa? che in attesa della zona artigianale si son fatti costruire due oleifici macchia e cooperativa in altre due zone, così delocalizzando la stessa zona artigianale? e per l'oleificio vi sono le strade esterne? O si è permesso di costruire a ridosso di una pericolosa curva verdo e da Quasano? Quando su quella strada provinciale si immetteranno camion cisterna ci sarà l'adeguata sicurezza stradale che bisogna garantire?

GIACCA SULLA SPALLA ha detto...

dopo anni comprendi perchè alcuni "soggetti" torittesi mano camminare con la giacca sulle spalle senza infilarsi le maniche... dopo i galleggiamenti di alcuni da una parte all'altra, comprendi il motivo.
In specie ci sono due "eminenti" tecnici locali che amano passeggiare così abbigliati...
il motivo presto detto:
avendo la giacca solo appoggiata è facile con un sol gesto voltarsi la giacchetta...
così senza nulla togliere agli amici grumesi, i veri voltagiagghetta sono alcuni torittesi... tanto esperti in materia, tanto ingegnosi "tecnici" della materia che per esser sempre pronti a voltarsela non la indossano ma la lasciano appesa alle loro spalle pronte a girarsi ad ogni buon vento....

G.I.A. contro il KPD ha detto...

continua la spietosa storia di spionaggio torittese... resoconto ad oggi:
il KPD di Toritto, con Pippettov spiava il gagliardo coordinatore FI-PDL di Toritto affannarsi dall'ingegnoso Fanelli (progettista per l'amministrazione della zona artigianale, presidente del consorzio della zona artigianale, proprietario di suoli della zona artigianale) per ottenere un documento che identificava nei SOLITI IGNOTI denunciatari lo stesso FANELLI, che dichiara la richiesta di intervento della forestale atto dovuto...per il KPD tale dichiarazione è stata rilasciata da un confuso ingegnere che pur di liberarsi degli ingombranti ospiti (uno sarebbe anche testimone del Fanelli) avrebbe firmato un documento che dichiara una cosa FALSA...replica il G.I.A (gagliardy agencency) il KPD per la GIA= partito dei disperati fa passare per SCIOCCO l'ingegnoso FANELLI... Ma tale ingegnere ha prima rilasciato una lettera al GIA con cui dichiarava che la forestale fosse intervenuta su richiesta di proprietari confinanti danneggiati dagli iniziali lavori... poi l'indomani di proprie gambe avrebbe rettifficato la stessa affermando che è stato lui a chiamare la forestale...
quindi a lavori avviati il KPD accusa generici SOLITI IGNOTI di bloccare lo sviluppo torittese, replica la G.I.A I SOLITI IGNOTI STAVOLTA NON SONO LORO MA IL PRESIDENTE CONSORZIO, loro hanno interesse per la zona artigianale, hanno il vicepresidente del consorzio e un altro gagliardo consigliere artigiano, quindi il KPD è il solito partito dei bugiardi....SUL SITO DEL KPD la replica ORA ANCHE LE PIETRE SANNO CHE LA G.I.A. ha la coda di paglia, la spia pipettov ha confermato l'invasione della GIA nello studio DEL FANELLI...controreplica alla controreplica LA GIA sul suo sito pubblica la cronostoria dei due giorni a spasso con Fanelli, conversazioni amabilissime specie quando il Fanelli in presenza di testimoni ha accusato la dirigenza del KPD, e consumazione di un aperitivo....prima di rilasciare la seconda dichiarazione a smentita della prima...ora il KPD attende la smentita della smentita di Fanelli, ma ha già un grande indizio, prima di scatenare nuovamente Pipettov ORA SA CHE FANELLI ha consumato un aperitivo con la GIA.. cosa conteneva l'aperitivo tanto gagliardo da mandare in confusione un sereno ingegnere?...
nella prossima puntata gli sviluppi della spy-storia artigianale tra la GIA e il kpd LOTTA ALL'ULTIMO VOLANTINO... per ora siamo a I SOLITI BUGIARDI SONO REI CONFESSI...(fonte g.i.a. torittese) contro I SOLITI NOTI SONO NOTI? fonte KPD torittese

Anonimo ha detto...

E' il tuo intervento invece che non si è capito.
E' chiara l'astensione obbligatoria di chi è parte in causa ma nulla vieta al capogruppo, non coinvolto, di presentarsi in aula e agli altri, coinvolti, di presentarsi e poi astenersi al momento del voto.
La presenza dell'opposizione avrebbe chiarito la situazione e sarebbe servita anche a loro per mostrare a tutti quanto tengono effettivamente allo sviluppo di toritto.
Quel giorno, invece, non si è presentato nessuno.
All'atensione è stata preferita la più comoda assenza.
Questo la dice lunga. Il segnale era chiaro: per noi nulla si deve muovere, a meno che a muoverlo non sia in Kapo! ARIVERGOGNA!

al PRESENTISSIMO ha detto...

MA CHI SE NE FREGA SE I MAGNIFICI QUATTRO NON SI SON PRESENTATI? LO CHIARISSERO LORO.. E ANCHE GLI ASSENTI DELLA MAGGIORANZA (PANZA - CIRILLO) E MATERA SAREBBERO DA METTERE ALL'INDICE PERCHè ASSENTI A QUELLA DELIBERA?...
E LE ASSENZE FISSE DI DUE ASSESSORI A PAGAMENTO A QUASI TUTTE LE DELIBERE? VOUL DIRE CHE UN TERZO DELLA GIUNTA SE NE FOTTE DELLO SVILUPPO DI TORITTO?...
E INFINE TU VORRESTI ANCORA VINCERE PERCHè QUELLI SI ASSENTANO MENTRE TU SEMPRE PRESENTE DA 10 ANNI NON FAI NULLA OLTRE CHE AD ATTACCARTI A QUESTE POCHEZZE?

MANDORLA ha detto...

mentre continuano attacchi e contrattacchi KPD vs GIA almeno qualcuno porta avanti il buon "prodotto" di Toritto: LA MANDORLA,....
ABBIAMO AVUTO IN DONO ALMENO QUESTO GUSTOSO PRODOTTO vorrai vedere che anche su questo si contenderanno i contendenti?
grazie a chi la produce e a chi cura lo SVILUPPO DEL PRODOTTO LOCALE

COL CROCITTO ha detto...

ABBIAMO UN TORITTESE AD ALTE QUOTE
.....c'è un ufficiale torittese a capo dei militari italiani di Italfor Herat, una delle zone più calde del fronte afghano. E' il colonnello dell'Aeronautica, Francesco Crocitto.

Nato il 3 gennaio 1951 a Toritto (in provincia di Bari), il Colonnello Crocitto proviene dal Comando Scuole dell'Aeronautica Militare di Bari ...
AUGURI

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 243   Nuovi› Più recenti»